WooCommerce Multilingua: Come Fare?

woocommerce multilingua

Stai pensando di espandere il business del tuo negozio elettronico all’estero? Se usi WordPress come CMS, hai la possibilità di ottenere una versione di WooCommerce multilingua.

WooCommerce multilingua è un’occasione unica per ottenere un negozio elettronico tradotto in più lingue, in modo tale da poter contare su una piattaforma di vendita realmente internazionale. In questo modo, potrai vantare un e-commerce tradotto nei principali idiomi ed avere l’opportunità di convertire in clienti anche i visitatori stranieri che verranno a trovarti. Ovviamente, questa versione “poliglotta” di WooCommerce è solo il primo passo verso l’internazionalizzazione del tuo shop online, dato che poi dovrai necessariamente rivolgerti ad un esperto che sappia come collocare il tuo e-commerce anche sulle SERP estere di Google. Ad ogni modo, oggi vedremo come puoi realizzare WooCommerce multi-lingua.

WooCommerce Multilingua: come fare?

Una delle soluzioni classiche per avere WooCommerce in diverse lingue, è creare una sotto-cartella nella directory principale di WordPress per collocare una nuova installazione del CMS con WooCommerce. Questo è il tipico esempio dei negozi elettronici che hanno indirizzi del tipo “shopping.it/eng”: si tratta di una soluzione che ha ovviamente dei pro e dei contro. Innanzitutto necessita di una conoscenza abbastanza sciolta di questo CMS, e ovviamente dovrai sapere come cambiare lingua su WooCommerce, e fare la stessa operazione per ogni installazione aggiuntiva (ovvero per ogni lingua che vuoi aggiungere).

Di contro, grazie a questo sistema avrai la possibilità di gestire in modo estremamente flessibile ogni installazione, magari personalizzandola in base al paese di destinazione, ma dovrai anche aggiungere manualmente ogni componente del sito originale, quando deciderai di inserire nuovi elementi o cambiare qualcosa.

Utilizzare un plugin per WooCommerce Multilingua

Uno dei sistemi più rapidi per ottenere una versione di WooCommerce multilingua è installare un plugin realizzato esattamente per questo scopo. Nonostante siano davvero tantissime le estensioni di questo tipo, noi ti consigliamo di installare il plugin WPML. Il vantaggio di questa estensione è la possibilità di tradurre interamente il tuo e-commerce in più lingue, aggiungendo di fatto una versione con idiomi diversi per ogni componente del tuo negozio elettronico in WordPress: dai prodotti fino ad arrivare ai tag alle categorie, passando ovviamente per i tab e per gli attributi dei prodotti. E lo stesso discorso vale per le valute.

Si tratta di una estensione per WooCommerce multilingua molto semplice da usare, ma questo sistema ha anche degli svantaggi: non è paragonabile al metodo precedente in quanto a flessibilità, e per poterlo utilizzare dovrai pagare dai 79 dollari ai 195 dollari, a seconda che tu voglia acquisirne la licenza per un anno o a vita.

Come utilizzare il plugin WPML?

Se hai scelto il plugin WPML per WooCommerce in multilingua, una volta che l’avrai installato – e tradotto ogni singola pagina o elemento del tuo negozio elettronico – potrai poi aggiungere un widget alla sidebar dell’e-commerce contenente tutte le lingue che hai scelto di implementare sul tuo shop online. Ovviamente potrai decidere di aggiungerne altre in seguito, oppure di nascondere quelle che non vuoi rendere visibili, magari perché non hai ancora completato la traduzione delle pagine e dei prodotti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

CLOSE

 ►►

Fermati!

Scarica

Gratis ora!

UN REGALO PER TE!

 

Compila i campi di seguito e scarica il tuo regalo gratis!

↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓