Vendere su Amazon senza Magazzino

Non è forse una buona opportunità quella di vendere i propri prodotti senza tuttavia tenerli in magazzino? Acquistando la merce da fonti convenienti, stoccandola presso i centri di evasione di Amazon e vendendola a un prezzo sufficientemente alto da rendere redditizio questo modello, l’approccio di vendita così esplicitato potrebbe risultare un’arma vincente per tutti voi.

Il nostro riferimento – se ci leggete da diverso tempo dovreste averlo intuito! – è al programma FBA di Amazon, che vi permetterà di delegare al marketplace una lunga serie di fasi che altrimenti dovreste inglobare nella vostra quotidianità, come ad esempio l'acquisto, la spedizione, la consegna e la gestione dei resi.

Insomma, se temete che il vostro business possa subire un rallentamento poiché temete di dover affrontare il costo di affitto dello spazio del magazzino (ma non solo), Fulfillment By Amazon è quel che fa per voi.

Cos’è FBA

Quando scegli che sia Amazon a soddisfare i vostri ordini, il vantaggio maggiore che ne deriverà è che non dovrete più preoccuparvi di tutto quello che accade dal momento dell'invio del prodotto ad Amazon al momento in cui vi sarà un potenziale reso al cliente. I passaggi tra queste due “estremità”, come ad esempio l'elaborazione degli ordini ricevuti, l'imballaggio, la spedizione e la consegna, sono infatti tutti gestiti da Amazon. Risultando così facile capire perché questo programma è così utile!

Perché FBA garantisce importanti vantaggi

I vantaggi derivanti dall'utilizzo di FBA sono numerosi. Iniziate con il considerare un primo scenario in cui siete dei “normali” venditori su Amazon e un secondo scenario in cui invece siete dei venditori FBA. La maggior parte dei prodotti FBA è idonea per la spedizione Amazon Prime e, quindi, i clienti che hanno bisogno di un prodotto immediatamente e senza spese di spedizione sceglieranno probabilmente un prodotto collocato con FBA. I prodotti che soddisfatti i requisiti richiesti da Amazon sono disponibili per l'acquisto e la consegna fino a 24 dopo, tutti i giorni a settimana. Una volta inviati i prodotti nel magazzino di Amazon, dunque, non si ha nient'altro da fare: meno lavoro e più visibilità, a prezzi tutto sommato concorrenziali.

Ricordiamo inoltre che la stessa Amazon segnala come circa il 50% di tutti i propri clienti preferisca FBA. E il perché è anche in questo caso facilmente comprensibile: l’utenza sa che Amazon sta gestendo il loro prodotto e che arriverà più velocemente. Inoltre, gli stessi clienti sono disposti a pagare di più per avere lo stesso articolo, purché spedito da Amazon, piuttosto che da un venditore di terze parti. Quindi, anche se siete dei piccoli venditori, potete iniziare a vendere su Amazon senza dovervi preoccupare di diversi aspetti delle vendite online.

Un altro metodo per poter vendere senza magazzino è quello di strutturare una vendita in dropshipping. Per questo, però, ne parleremo in uno specifico approfondimento, trattandosi di una tecnica commerciale densa di specificità, che merita di essere affrontata in un articolo a sé stante, che possa permettere di poter evidenziare, almeno brevemente, quali siano le caratteristiche più tipiche di un simile approccio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

CLOSE

 ►►

Fermati!

Scarica

Gratis ora!

UN REGALO PER TE!

 

Compila i campi di seguito e scarica il tuo regalo gratis!

↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓