Come Vendere Online Grazie al Tuo Blog

Abbiamo capito che grazie al blog è possibile attirare nuovi utenti, informarli e fidelizzarli. Magari inducendoli a iscriversi alla tua newsletter, o ad interessarsi al tuo ecommerce. Ma ci sono sistemi per ottenere vendite dirette dal tuo blog? Eccone due.

Offri vantaggi e proposte esclusive a chi ti segue

Oltre ai post informativi puoi utilizzare il blog per scrivere post che convertono, subito o quasi subito. Il segreto è offrire vantaggi e proposte eslcusive, limitate magari solo al blog in modo da indurre gli utenti a tenere d'occhio proprio le pagine del blog.

Ricorda anche che i post orientati alla vendita non devono essere la maggior parte: mantieni un basso profilo e offri contenuti variegati e informativi, ai quali alternerai post più “diretti” e consigli per gli acquisti.

In sintesi cosa puoi proporre ai tuoi clienti per indurli direttamente a effettuare un acquisto?

  • Codici promozionali a tempo da utilizzare sull'ecommerce;
  • Possibilità di iscriversi a una “cerchia” speciale o a una newsletter e ricevere vantaggi esclusivi;
  • Scaricamento di materiale gratuito (pdf, mp3, video o quant'altro) specie per chi vende prodotti multimediali, libri, musica e programmi di formazione;
  • Comunicazione di offertissime a scarto ridotto (ad esempio: “tieni d'occhio il blog e ricordati delle “offerte sorpresa”: durano solo 30 minuti e avrai i prodotti selezionati al 70% di sconto!”);
  • Coupon promozionali;
  • Presentazione di prodotti a tiratura limitata ordinabili solo su prenotazione;

Crea e vendi infoprodotti

L'infoprodotto è generalmente un contenuto scaricabile dal web che promette la risposta a un bisogno specifico di un target, offrendo dunque informazioni mirate. Ci sono marketer che hanno creato ottimi business vendendo soltanto infoprodotti, perchè forti di una certa autorevolezza nella loro nicchia o semplicemente molto abili nella presentazione del prodotto stesso.

Quella della creazione di infoprodotti è una vera e propria arte, direbbero alcuni, e richiede passaggi specifici oltre ad una buona infarinatura di web marketing persuasivo e copywriting. In genere l'infoprodotto risponde a una domanda ed offre una soluzione, ma la domanda deve essere molto specifica e la soluzione pratica, unica, veloce ed esclusiva.

Si può guadagnare bene con gli infoprodotti, sviluppando ottimi contenuti ma soprattutto landing page persuasive che li presentino a dovere, con la call to action finale che spinge sull'urgenza e l'esclusività.

Ok, ora cosa può farsene un seller di un infoprodotto per potenziare l'attività del suo ecommerce?

  1. Può ospitare infoprodotti di terze parti in affiliazione, guadagnando in percentuale sui loro guadagni;
  2. Può vendere infoprodotti in combinazione con altre tipologie di prodotti;
  3. Può vendere infoprodotti ai quali sono associati anche altri benefici (esempio: sconto per 2 mesi dall'acquisto del 5% su tutti i prodotti dell'ecommerce);
  4. Può offrire infoprodotti mirati, quando l'ecommerce è centrato su una persona fisica la cui autorevolezza è il perno dell'intero negozio elettronico. Esempio: se hai un ecommerce dove si costruiscono chitarre artigianali e sei noto con il tuo nome per la tua attività, puoi creare e vendere un infoprodotto relativo al tuo settore, ad esempio una guida su come scegliere le corde per la tua chitarra.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Iscriviti al WEBINAR GRATUITO

IMPARA TUTTE LE BASI DELLA VENDITA SU AMAZON E RICEVI SUBITO 3 BONUS GRATUITI

 

 

✔️ricerca prodotto con Vadim

✔️Business Plan e GANTT

✔️Strategie per massimizzare le vendite

Iscriviti al WEBINAR GRATUITO

IMPARA TUTTE LE BASI DELLA VENDITA SU AMAZON E RICEVI SUBITO 3 BONUS GRATUITI

 

 

✔️ricerca prodotto con Vadim

✔️Business Plan e GANTT

✔️Strategie per massimizzare le vendite