Vendere Borse su Amazon

Vendere Borse su Amazon

Vuoi vendere borse su Amazon? Probabilmente è il posto giusto per te, a patto – naturalmente – di arrivare sul noto marketplace di Jeff Bezos con una strategia di vendita e di promozione accurata e dedicata al tuo specifico progetto, e non pensare che – come molti purtroppo ritengono – sia sufficiente “essere” su Amazon per potersi garantire importanti introiti.

Ma in che modo vendere borse su Amazon? Quali sono le indicazioni che ti suggeriamo di tenere a mente prima di imbarcarti in questa iniziativa imprenditoriale?

Individuare una buona idea prodotto da spingere

In primo luogo, cerca di concentrarti sull’individuazione di un buon prodotto da spingere all’interno del marketplace. Ti renderai infatti presto conto che su Amazon la concorrenza è particolarmente numerosa e agguerrita, e che sarà molto difficile cercare di fare competizione sul prezzo: è molto probabile che troverai sempre qualche alternativa a condizioni migliori delle tue. Il che, in fin dei conti, ti porterà a un’estenuante guerra al ribasso dei prezzi, che eroderà i margini e gli utili.

Dunque, molto meglio puntare su un prodotto distintivo che possa condividere con i tuoi clienti dei vantaggi competitivi non relativi al prezzo, ma alla materia prima, al design e a tutti gli altri aspetti che potranno arricchire di “fascino” la tua proposta commerciale.

Trovare il giusto fornitore

A questo punto – salvo l’ipotesi che tu non abbia una linea produttiva artigiana o industriale che possa produrre per te il prodotto finale – dovrai trovare un buon fornitore al quale affidare la realizzazione del prodotto, in private label, piuttosto che un fornitore dal quale poter importare della merce che magari non è stata ancora introdotta sul mercato italiano.

Al di là della tua scelta effettiva (che cambierà, evidentemente, il business model che sceglierai di adottare) riponi grande attenzione nell’individuazione del giusto partner: è opportuno che le comunicazioni siano tempestive ed efficienti, che si renda disponibile a inviarti dei campioni di prova e che ovviamente abbia dei prezzi in linea con la tua strategia.

Sceglie l’account Amazon che fa per te

A questo punto non ti rimane che aprire un account Amazon e iniziare la tua avventura imprenditoriale di vendita di Borse nel marketplace. Come probabilmente già sai, Amazon propone due diverse tipologie di account.

L’Account Base, ideale per chi vende piccole quantità (meno di 40 al mese) ha il vantaggio di non farti pagare nulla fino a quando non venderai qualcosa: in quel momento, ti saranno addebitati 0,99 euro a titolo di commissione di chiusura fissa per articolo venduto.

Se invece hai in mente di vendere più di 40 unità al mese, meglio approcciare all’Account Pro, che al costo fisso di 39 euro al mese ti esenterà dall’addebito di qualsiasi commissione di chiusura fissa per articolo invenduto. Peraltro, la titolarità di un account Pro ti fornirà anche altri vantaggi che potresti ben valutare, come ad esempio la possibilità di vendere prodotti in tutte le categorie di Amazon, l’idoneità  delle offerte per acquisti 1-Click, l’accesso a report sugli ordini e a ogni feed collegato ad essi e così via.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

CLOSE

 ►►

Fermati!

Scarica

Gratis ora!

UN REGALO PER TE!

 

Compila i campi di seguito e scarica il tuo regalo gratis!

↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓