Vendere su Amazon senza Codice a barre

Amazon

Molte persone che ambiscono a vendere su Amazon si domandano se sia possibile collocare i propri prodotti nel marketplace più noto del mondo senza applicare dei codici a barre. È dunque possibile vendere su Amazon senza codice EAN? Possiamo legalmente e correttamente cedere i nostri beni sul portale di Jeff Bezos anche senza valorizzazione del codice a barre? Cerchiamo di scoprirlo, passo dopo passo!

Come vendere su Amazon senza codice EAN

Come probabilmente già sai, Amazon ti richiede di inserire il codice EAN del prodotto che vuoi vendere sul sito. Tuttavia, non tutte le imprese, gli artigiani o i professionisti che realizzano dei prodotti, potrebbero avere interesse a registrarli e a ottenere così il codice a barre.

Che fare allora? Possiamo comunque vendere i nostri prodotti anche se non ci sono codici EAN? La risposta è naturalmente positiva: puoi vendere i tuoi prodotti su Amazon anche se non hanno un codice a barre, tanto che per i venditori professionali Amazon ha addirittura creato il Registro Marche, che permette di utilizzare un numero identificativo interno emesso da Amazon, da fruire al posto del codice EAN, al fine di poter rendere più congruo il processo di collocamento del tuo prodotto.

Come richiedere la registrazione al Registro Marche

Introdotto quanto sopra, tutti quei venditori che vogliono richiedere la registrazione al Registro Marche Amazon non devono far altro che farne apposita richiesta al marketplace.

In linea di massima, ad avere convenienza ad agire in tal senso potrebbero essere tutti i proprietari di prodotti white label, o quei realizzatori di prodotti molto personalizzati o hand made, o ancora quelle persone che sono distributori unici o esclusivi di un prodotto su Amazon. Nelle altre ipotesi, ti consigliamo di valutare di “aggirare” il servizio Registro Marche, e considerare se non sia più conveniente e tutelante acquistare il codice EAN per il tuo prodotto.

Come inserire i prodotti su Amazon senza codice EAN

Chiarito quanto sopra, se vuoi inserire i prodotti su Amazon senza avere un codice a barre e un codice EAN devi semplicemente accedere al tuo account di venditore e registrare il tuo brand sul marketplace. In questo modo il tuo account sarà considerato come il soggetto produttore di tutti gli oggetti che andrai a vendere attraverso lo stesso account.

Da quanto sopra, risulta altresì intuibile che per poter agire in questo modo devi preliminarmente dimostrare ad Amazon e al suo Registro Marche che sei realmente il produttore del brand, o che comunque puoi rappresentare quel determinato marchio.

Proprio per questo motivo, ti saranno richieste alcune specifiche informazioni, come ad esempio il link al sito internet del marchio, una foto del packaging del prodotto in cui possa essere ben visibile il brand.

Ora che hai i requisiti di base per poter dimostrare ad Amazon che sei il produttore del prodotto, devi semplicemente avviare la richiesta di iscrizione al suo Registro Marche e compilare i campi della procedura di iscrizione con tutti i dati di riferimento, indicando quale sia il tuo ruolo nel processo produttivo, se intendi vendere prodotti nuovi o di seconda mano, se il marchio è o meno regolarmente registrato, il nome del brand, e il tipo di attribuito chiave da usare per identificare i tuoi prodotti al posto delll’EAN.

Fatto ciò, quando vuoi vendere il tuo prodotto senza codice a barre, non dovrai far altro che indicare il brand come lo hai “registrato” su Amazon, e il tipo di attributo indicato!

Cos’è il Registro Marche di Amazon

A questo punto possiamo compiere un passo in avanti più proficuo e cercare di capire che cos’è il Registro Marche di Amazon e in che modo puoi approfittare dei suoi servizi.

Se hai letto con attenzione quanto sopra abbiamo avuto modo di condividere con te, dovresti esserti reso conto che il Registro Marche di Amazon è un utile servizio che ti permetterà di proteggere la proprietà intellettuale dei tuoi prodotti, creando un’esperienza di shopping più sicura e più affidabile per tutti i tuoi clienti.

Ma perché dovresti usare il Registro marche di Amazon? E quali sono i requisiti di idoneità?

Vantaggi Registro marche di Amazon

Andiamo con ordine, e cominciamo a comprendere quali sono i vantaggi del Registro marche di Amazon?

Come abbiamo già introdotto, usare questo servizio ti permetterà di rappresentare la tua marca in maniera più accurata, individuando e segnalando le violazioni,  e condividendo le informazioni che possono aiutare Amazon a prevenire attivamente le eventuali violazioni.

Per quanto attiene i benefit, pertanto, possiamo riassumere che il Registro marche di Amazon:

ti offre un maggiore controllo sulle pagine di prodotto del marketplace che usano il nome della tua marca, in maniera tale che i tuoi clienti abbiamo più probabilità di visualizzare le informazioni corrette associate al brand;

ti permette di semplificare il processo di individuazione di ipotesi di potenziale violazione grazie alle funzioni personalizzate che Amazon ha progettato per le marche.

Tra i vari strumenti a tua disposizione ricordiamo principalmente la ricerca globale, che permette di cercare contenuti in Amazon Store che siano diversi dalla stessa schermata, senza pertanto dover cambiare pagina. O ancora la ricerca per immagini, che trova le offerte di prodotti su Amazon che corrispondono ai tuoi prodotti o al tuo logo usando le immagini. Ancora, la ricerca di ASIN in blocco, che consente di eseguire una ricerca in blocco all’interno di un elenco di ASIN o URL di prodotto per poter individuare e segnalare rapidamente le potenziali violazioni.

Al termine delle ricerche effettuate, il Registro marche presenterà un report di lavoro semplice che guiderà alla segnalazione della potenziale violazione: l’invio della potenziale violazione corrisponde, per Amazon, alla possibilità di effettuare un esame approfondito e un intervento appropriato.

Proseguendo nell’elenco, tra gli altri vantaggi del Registro marche di Amazon segnaliamo anche:

le protezioni attive della marca: il Registro marche usa infatti le informazioni fornite relative alla marca per poter implementare ulteriori protezioni attive che cercano di identificare e rimuovere offerte potenzialmente dannose. Maggiori informazioni sulla marca e sulla proprietà intellettuale vengono inserite dal venditore nel registro, e maggiori sono le opportunità che Amazon riesca a proteggere il brand;

la possibilità di ricorrere al supporto di un team globale, operativo 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per poter rispondere a qualsiasi domanda.

Requisiti di idoneità Registro marche

Ma quali sono i requisiti di idoneità del Registro marche di Amazon?

Il primo passo che devi assolutamente fare se vuoi usufruire dei benefici di cui sopra è certamente quello di consultare i requisiti di idoneità, considerato che per poterti iscrivere al registro la tua marca deve soddisfare alcuni elementi di base.

In particolar modo, la tua marca deve avere un brand registrato attivo in tutti i Paesi in cui ti vuoi iscrivere. Il marchio registrato della marca deve essere costituito da testo, oppure da un’immagine che contenga parole, lettere o numeri. A seconda del luogo in cui il marchio è stato registrato, quelli idonei potranno avere classificazioni diverse in base all’ufficio che li ha emessi.

Amazon rammenta nella sua pagina delle informazioni che attualmente accetta  solo marchi emessi dagli uffici amministrativi di Stati Uniti, Brasile, Canada, Messico, Australia, India, Giappone, Francia, Germania, Italia, Spagna, Regno Unito e Unione Europea. Per quanto concerne l’Italia, è necessario che sia registrato all’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi o all’Ufficio dell’Unione europea per la proprietà intellettuale.

Infine, rammentiamo che il testo del marchio registrato deve corrispondere al nome della marca che è presente nella richiesta.

Accedere al registro marche di Amazon

Nel caso in cui tu soddisfi tutti i requisiti di idoneità, il passaggio successivo è rappresentato dalla richiesta di accesso al Registro marche.

Si tratta di una fase molto semplice: se infatti sei un fornitore o un venditore già registrato ad Amazon (cosa che probabilmente si sta verificando, considerato che sei arrivato a questo punto della lettura!) devi usare le stesse credenziali di vendor / seller central per poter accedere.

L’utilizzo delle stesse credenziali ti permetterà pertanto di accedere a funzioni e a vantaggi del Registro marche collegate ai servizi fornitore e venditore.

Se invece non hai ancora un account Amazon, devi prima crearne uno gratuitamente e, solo dopo, ripetere le istruzioni di cui sopra accedendo al Registro con tali credenziali di registrazione, eventualmente successivamente modificate.

Registrazione delle marche

Superato anche lo scoglio dell’accesso, giunge il momento di registrare le tue marche.

Anche questa operazione è comunque molto semplice, visto e considerato che devi solamente fornire:

  • il nome della marca con un marchio registrato attivo (rileggi i passaggi precedenti per poterne sapere di più);
  • il numero del marchio registrato associato emesso dagli uffici amministrativi;
  • un elenco di categorie prodotto come ad esempio abbigliamento, articoli sportivi o elettronica, in cui la marca deve essere pubblicata;
  • un elenco dei Paesi in cui i tuoi prodotti della tua marca sono fabbricati e distribuiti.

Una volta che avrai fornito al registro queste informazioni di base, Amazon contatterà la persona associata al marchio registrato, che sarà da te indicata nella richiesta.

A questo punto, la persona riceverà un codice di verifica, che dovrà inviare ad Amazon per poter completare il processo di registrazione. Solamente superato questo momento sarà possibile usufruire di tutti i vantaggi e di tutte le funzionalità del Registro marche, che sopra abbiamo già condiviso con te.

Segnalazione violazioni al Registro marche

Come abbiamo avuto modo di rammentare in più occasioni, il Registro marche ha tra i diversi scopi quello di ricevere le segnalazioni di eventuali violazioni che non riguardano la proprietà intellettuale in qualsiasi momento attraverso il team di supporto.

Per farlo, devi semplicemente accedere al tuo account del Registro marche, cliccare su “Supporto Registro marche” che si trova nella sezione “Hai bisogno di aiuto?” e poi utilizzando il menu che puoi trovare sul lato sinistro della pagina, selezionare il tipo di problema che desideri segnalare.

Con  l’occasione, rammentiamo anche che è possibile segnalare presunte violazioni dei diritti di proprietà intellettuale anche se non si possiede un account utente del Registro marche di Amazon. Il modulo è disponibile nella sezione di aiuto e dei report del brandservices.amazon.it, ed è utilizzabile per poter segnalare presunte violazioni dei diritti di proprietà intellettuale, come copyright, marchi registrati e brevetti.

Assistenza Registro marche di Amazon

Come abbiamo più volte ricordato, il Registro marche di Amazon propone un ottimo servizio di assistenza che permette a tutti coloro i quali sono già clienti di Amazon di poter ottenere una pronta consulenza sulle questioni relative alla protezione della propria marca su Amazon. Sarà sufficiente seguire le indicazioni di cui sopra per poter entrare in contatto con il team di supporto.

Anche chi non è ancora cliente Amazon può comunque contattare il team del Registro marche di Amazon, ma solamente per questioni relative all’iscrizione. È possibile farlo accedendo al sito internet amazon-brand-registry.com, nella sezione dei contatti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

CLOSE

 ►►

Fermati!

Scarica

Gratis ora!

UN REGALO PER TE!

 

Compila i campi di seguito e scarica il tuo regalo gratis!

↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓