Vendere su Amazon Conviene? Vantaggi e Svantaggi

vendere su amazon conviene

Vendere su Amazon conviene? La risposta a questa domanda non è poi così semplice come potresti pensare perché anche questo portale, come tutte le piattaforme di e-commerce, presenta dei vantaggi e degli svantaggi che ti sarà utile conoscere.

Partiamo da una premessa fondamentale: il successo di Amazon come piattaforma per la vendita di prodotti sul web non nasce per caso. Se non convenisse vendere su questo marketplace, oggi Amazon non avrebbe la sua attuale mole di traffico, di venditori e di clienti. Eppure, se luccica non vuol dire che sia necessariamente oro: questo sito di e-commerce non presenta solo dei pro, ma anche dei contro, che potrebbero farti seriamente riflettere sulla reale convenienza di utilizzarlo come canale di vendita online. Oggi vedremo dunque se e quanto conviene vendere su Amazon.

Vendere su Amazon conviene?

Sì, conviene. Soprattutto se il tuo obiettivo è farti trovare da migliaia di utenti, aumentando così le tue opportunità di vendita, e dunque di fatturato. Ed ecco qual è il primo vantaggio di vendere su Amazon: la possibilità di poter sfruttare l’elevatissima mole di traffico che questo portale mette a disposizione dei suoi venditori. Il motivo? Amazon è uno dei siti più visitati al mondo, e hai sempre la certezza che ogni visitatore unico giunge sulla piattaforma perché intenzionato ad acquistare qualcosa: il che – tradotto – significa che sei di fronte ad un traffico attivo e non passivo.

Gli altri vantaggi della vendita su Amazon

Vendere su Amazon conviene anche per via di altri vantaggi, legati soprattutto al comparto della logistica: è la stessa piattaforma ad occuparsi delle spedizioni in Italia e in tutto il mondo, e ti consente anche di stoccare direttamente le tue merci all’interno dei suoi magazzini, il che ti evita una voce di costo davvero significativa. Inoltre, con Amazon, abbatti anche le spese relative alla creazione di un e-commerce proprietario: iscriverti al marketplace costa davvero poco, è rapido e non richiede alcuna conoscenza tecnica. Infine, Amazon può anche consentirti di studiare il mercato, di verificare i trend di vendita dei tuoi prodotti, e di scegliere se investire in un negozio elettronico tutto tuo.

Quali sono gli svantaggi di vendere su Amazon?

Vendere su Amazon conviene? Non è detto, perché possiede anche degli svantaggi, legati soprattutto alla visibilità del tuo brand e all’effettivo margine di guadagno sulle vendite. Iscrivendoti a questa piattaforma, sai che devi agganciarti alle schede prodotto già presenti sul portale, che funzionano come dei veri e propri aggregatori: ogni pagina, dunque, include al suo interno tutti i venditori di Amazon, il che ti impedisce di mettere in vetrina il marchio del tuo negozio.

Si tratta ovviamente di una politica che ha i suoi perché, dato che impedisce la creazione di qualsiasi collegamento diretto fra cliente e venditore, che potrebbe far perdere dei clienti ad Amazon. Per quanto concerne i costi, sappiamo tutti che le percentuali che il portale prende dalle tue vendite possono diventare molto significative (fino al 20%, a seconda dei prodotti). Infine, è bene che tu sappia che dovrai anche misurarti con una concorrenza spietata: ottenere visibilità su Amazon e vincere la Buy Box è tutt’altro che semplice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

CLOSE

 ►►

Fermati!

Scarica

Gratis ora!

UN REGALO PER TE!

 

Compila i campi di seguito e scarica il tuo regalo gratis!

↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓