Strumenti di Repricing per Amazon

repricing

Quali sono gli strumenti di repricing per Amazon che puoi utilizzare, per ottenere maggior successo in termini di visibilità e di vendita online? Oggi scopriremo quali categorie di tools potrai usare per adeguarti ai prezzi dei tuoi competitor sul noto marketplace, e dunque per ottenere anche maggiori chance di vincita in termini di Buy Box.

Gli strumenti di repricing per Amazon sono di vitale importanza per il tuo business su questa piattaforma di e-commerce. In assenza di tools specifici, infatti, dovresti impiegare tantissimo tempo per analizzare i prezzi dei tuoi concorrenti diretti, e per adeguare i tuoi al mercato attuale. E sai bene che ogni minuto sprecato, è un minuto che togli al benessere della tua attività di vendita. Inoltre, i migliori software di repricing per Amazon ti aiutano anche ad ottimizzare i tuoi prezzi in automatico: cosa che ovviamente ti favorisce, se hai un catalogo molto grande e difficilmente gestibile, sotto questo punto di vista. Poi, ovviamente, dovrai stare attento a non esagerare con la modifica dei prezzi: abbassarli non è una difficoltà. La vera sfida sta nel renderli competitivi, senza intaccare eccessivamente il tuo utile. Questa, infatti, è la regola principale di ogni business che si definisca tale.

Strumenti di repricing per Amazon: cosa sono?

Quando senti parlare di repricing su Amazon, sono due le modalità che puoi scegliere: puoi decidere di fare tutto in manuale, oppure puoi utilizzare un software di repricing, noto anche come “repricer”. Abbiamo già visto che la prima strada non conviene, dunque approfondiremo la seconda. Ma cos’è un repricer? Si tratta di un tool che ti consente di impostare un minimo ed un massimo di prezzo per ogni prodotto che vendi: in base ai prezzi dei concorrenti, il programma farà oscillare il prezzo temporaneo dei tuoi articoli entro questo range di valori. Questo significa che un software di repricing non si limita ad abbassare i prezzi: se le condizioni sono favorevoli (come la rottura di stock di un concorrente), il repricer li alza per massimizzare il profitto. Ovviamente la qualità e le funzioni disponibili in un programma di repricing dipendono dal suo costo: i migliori agiscono riprezzando i prodotti in tempo reale, e sono pensati per i business di vendita più imponenti.

Come funziona un software di repricing per Amazon?

Gli strumenti di repricing per Amazon possono funzionare in modo diverso: tutto dipende dalle tue esigenze in termini di riprezzamento, dunque ti farà comodo sapere quali tipologie di software potresti trovare sul mercato. Innanzitutto i più diffusi sono i repricer che funzionano tramite sistema algoritmico: l’algoritmo, infatti, analizza i prezzi dei concorrenti e “sposta” in tempo reale i tuoi, adeguandoli al mercato. Di contro, questa tipologia di strumento non ti consente una grande personalizzazione, anche se risulta molto più semplice da utilizzare. La seconda tipologia di strumenti di repricing per Amazon, sono i programmi che ti consentono l’inserimento di regole: ovvero di indicazioni che dovranno seguire prima o durante l’adeguamento del prezzo. Com’è ovvio che sia, sono molto più complessi e richiedono l’intervento di un professionista per funzionare al meglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

CLOSE

 ►►

Fermati!

Scarica

Gratis ora!

UN REGALO PER TE!

 

Compila i campi di seguito e scarica il tuo regalo gratis!

↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓