Strategie di Prezzo su Amazon

strategie di prezzo su amazon

Le strategie di prezzo su Amazon, così come in qualsiasi altro e-commerce, sono una base fondante per il tuo potenziale successo. Semplicemente perché dovrai essere abile a pianificare un pricing in linea con i tuoi obiettivi di vendita.

Stai cercando di capire come impostare le tue strategie di prezzo su Amazon? Allora sei già sulla strada giusta, perché hai capito tutto il valore posseduto da questo fattore. Molti negozianti, infatti, sottovalutano questo aspetto, perché sono portati a pensare che un cliente – una volta “convinto” e giunto sulla pagina del prodotto – non badi tanto alla differenza di prezzo rispetto ai prodotti dei competitor. Quando vendi su Amazon, poi, devi anche confrontarti con logiche molto specifiche e con strategie inevitabilmente legate alla concorrenza per vincere la Buy Box. Oggi vedremo dunque quali sono le principali strategie di pricing che potrai adottare su Amazon.

Strategie di prezzo su Amazon: quali sono?

Esistono sostanzialmente tre strategie di prezzo che potrai adottare per stabilire la competitività e l’appeal dei prodotti che vendi su Amazon. La prima è quella basata sulla concorrenza, che poi rappresenta anche la logica che probabilmente premia di più al momento di vendere su questa piattaforma: in questo caso si cerca di allinearsi ai prezzi offerti dai competitor, provando ad offrire un prodotto leggermente al ribasso. La seconda tipologia di pricing è invece basata sui costi: se ad esempio vendi dei prodotti artigianali, devi necessariamente ottenere un profitto, e quando decidi il prezzo di vendita devi ovviamente tenere conto delle spese per i materiali.

La terza e ultima strategia di prezzo, che potresti decidere di adottare, è quella orientata al valore dell’oggetto: in questo caso tu stabilisci un prezzo in base ad un valore intrinseco di un articolo particolare, che potrebbe dare una certa soddisfazione a chi lo acquista. Come sicuramente avrai già intuito da solo, i pricing di costo o valore non sono granché efficaci come strategie di prezzo su Amazon, dove invece conta soprattutto l’allineamento alla concorrenza e il ribasso.

Strategie di prezzo: quanto conta la Buy Box Amazon?

Se vendi già su Amazon sai sicuramente che il tuo brand, qui, non ha alcun valore: il cliente atterra infatti su una singola scheda prodotto, all’interno della quale i venditori si danno battaglia per ottenere visibilità e per vincere la Buy Box, ovvero l’offerta principale selezionata da Amazon e proposta a chi intende acquistare quella tipologia di articolo. In altre parole, le strategie di prezzo su Amazon devono necessariamente essere orientate verso la vincita della Buy Box, dato che la maggior parte degli acquisti vengono effettuati proprio tramite la suddetta.

Ed ecco che il prezzo diventa un fattore distintivo per questa corsa alla Buy Box perché – pur non essendoci conferme ufficiali da parte di Amazon – la concorrenzialità del pricing è fondamentale per aumentare le tue chance di successo e per scavalcare dunque tutti gli altri concorrenti che competono per spiccare su quel prodotto specifico. Quando poi aumenterai il volume delle tue vendite, grazie alle tue strategie di pricing, otterrai ulteriori benefici per entrare nella Buy Box.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

CLOSE

 ►►

Fermati!

Scarica

Gratis ora!

UN REGALO PER TE!

 

Compila i campi di seguito e scarica il tuo regalo gratis!

↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓