Social Media Strategy: cos’è e come crearla

Una Social Media Strategy è una sintesi di tutto ciò che si intende fare e si spera di ottenere sui social media. Una strategia fondamentale, da ponderare sul tuo caso specifico: più sarà specifica la tua strategia, più efficace sarà la sua esecuzione. Più sarà vaga, e meno sarà facile da monitorare e “misurare”.

Detto ciò… come creare una strategia di social media?

Il primo passo è certamente quello di impostare degli obiettivi di social media marketing che si allineano agli obiettivi del tuo business. Stabilisci dunque dei target: senza di essi, non avrai modo di misurare il tuo successo o il ritorno sull'investimento (ROI) sui social media. Ognuno dei tuoi obiettivi dovrebbe essere specifico, misurabile, raggiungibile, pertinente e limitato nel tempo.

Traccia poi delle metriche di monitoraggio significative. Tieni poi presente che, mentre le metriche come retweet e likes sono divertenti e facili da rintracciare, è in realtà difficile dimostrare il loro reale valore per il tuo business. Concentrati invece su obiettivi come i lead generati, i web referral e il tasso di conversione.

Potresti inoltre voler tracciare obiettivi diversi per canali diversi, o anche usi diversi per ciascun canale. Assicurati in ogni caso di allineare i tuoi obiettivi sui social media con la tua espressa strategia di marketing generale. In questo modo sarà più facile per te mostrare il valore del tuo lavoro e ottenere gli investimenti necessari. Inizia a sviluppare il tuo piano di social media marketing individuando almeno tre obiettivi di social media!

Successivamente, dovrai imparare tutto quello che puoi sul tuo pubblico di riferimento. Sapere chi è il tuo pubblico e cosa vuole vedere sui social è la chiave per creare contenuti che piaceranno, commenteranno e condivideranno. È anche fondamentale per la pianificazione di come sviluppare il tuo business. Prova a pensare a dei seguaci “tipo”, individuandoli come se fossero persone reali con bisogni e desideri reali, e non semplicemente dei numeri o elle statistiche.

Passa quindi a raccogliere dati del mondo reale. Non fare supposizioni: solo in questo modo ti renderai conto di come l’analisi ti possa fornire tante nuove informazioni preziose su chi sono i tuoi follower e potenziali clienti, da dove vivono a quali lingue parlano, o ancora come interagiscono con il tuo marchio sul social. Queste informazioni ti permetteranno di affinare la tua strategia e di indirizzare meglio i tuoi annunci sui social.

Naturalmente, i tuoi sforzi non sono finiti qua, ma dei prossimi step andremo a parlare in separati approfondimenti. Anticipiamo qui che i passi successivi saranno quelli di analizzare la tua concorrenza di riferimento, condurre un audit sui social media, impostare gli account e migliorare i profili esistenti, trovare la giusta ispirazione, creare un calendario dei contenuti dei social media e quindi testare, valutare e regolare la tua strategia nel tempo.

Insomma, un processo non certo lineare e semplice, ma che non potrai che compiere con la necessaria consapevolezza che si tratta di uno strumento davvero essenziale per poter potenziare la tua efficacia.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Iscriviti al WEBINAR GRATUITO

IMPARA TUTTE LE BASI DELLA VENDITA SU AMAZON E RICEVI SUBITO 3 BONUS GRATUITI

 

 

✔️ricerca prodotto con Vadim

✔️Business Plan e GANTT

✔️Strategie per massimizzare le vendite

Iscriviti al WEBINAR GRATUITO

IMPARA TUTTE LE BASI DELLA VENDITA SU AMAZON E RICEVI SUBITO 3 BONUS GRATUITI

 

 

✔️ricerca prodotto con Vadim

✔️Business Plan e GANTT

✔️Strategie per massimizzare le vendite