Shopify Plugin e App: Cosa Sono e Come Integrare

app shopify

Shopify plugin e app: cosa sono e come integrarli su questa famosa piattaforma e-commerce? Così come accade con altri CMS per la gestione di negozi elettronici, anche su Shopify hai la possibilità di espandere le funzioni e le potenzialità del tuo shop con questi strumenti.

Shopify plugin e app: un ottimo sistema per aumentare le tue opportunità di vendita, integrando dei tools che possano regalare al tuo e-commerce una serie di funzioni aggiuntive. Diciamo che lo scopo delle app e dei plugin, al di là del fatto che si tratti di un negozio elettronico o meno, è sempre identico: se hai già avuto modo di sperimentare CMS self-hosted come WordPress, sicuramente saprai che questi tools sono semplicemente dei piccoli “meccanismi” che vengono integrati sulla tua piattaforma, e che aggiungono opzioni sfruttabili ad esempio dai tuoi clienti, oppure che vedi e che puoi utilizzare solo tu.

Shopify plugin e app: cosa sono?

Le app ed i plugin di Shopify sono sostanzialmente due etichette per indicare la medesima cosa: una applicazione, oppure un pezzetto di codice, che ha uno scopo ben preciso e che ti consente di aggiungere una precisa funzionalità al tuo e-commerce Shopify. Vuoi qualche esempio, per chiarirti meglio l’argomento? Esistono plugin che ti permettono di aggiungere un pop-up che potrai sfruttare per raccogliere contatti per la tua newsletter, ma anche estensioni per l’ottimizzazione SEO o per inserire dei video all’interno del tuo shop online.

E gli esempi potrebbero proseguire all’infinito: dai plugin per creare gallerie di immagini alle app per trasformare il tuo e-commerce in un marketplace comune, le opzioni a tua disposizione sono davvero vaste ed in grado di soddisfare ogni desiderio del tuo business online. infine, è bene che tu sappia che i plugin e le app Shopify possono essere gratuite, oppure a pagamento.

Come integrare i plugin e le app su Shopify?

Aggiungere plugin o app sul tuo e-commerce made in Shopify è davvero molto semplice, al punto che se hai già familiarità con altri CMS l’operazione ti apparirà naturale. Shopify plugin e app: come integrarle, dunque? La prima cosa che devi fare è accedere al pannello di controllo del tuo e-commerce. Qui vedrai un menu alla tua sinistra, in fondo al quale troverai la voce “Apps”: una volta cliccato sul pulsante, potrai ad esempio aggiungere una app che hai sviluppato, oppure navigare sullo shop delle app dell’e-commerce, andando dunque alla ricerca del plugin che vuoi installare sulla tua piattaforma di vendita.

Una volta che l’avrai trovato, dovrai selezionare la sua anteprima e successivamente cliccare sul pulsante “Get”: verrai re-indirizzato sul tuo pannello di controllo, e potrai dunque installare l’app che hai scelto selezionando “Install App”. Nel caso si tratti di una funzionalità come il pop-up, ti verrà presentato un codice (short-code) che dovrai prima copiare e successivamente incollare all’interno della pagina sulla quale desideri aggiungere quella precisa funzionalità. Una volta che l’avrai fatto, potrai sincerarti dell’avvenuta operazione visualizzando l’anteprima della suddetta pagina: e quando avrai finito, non scordarti di cliccare su “Salva” per rendere operative le modifiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

Entra nel nostro Gruppo Gratuito

Entra subito a far parte della nostra Community di Imprenditori

Entra nel nostro Gruppo Gratuito

Entra subito a far parte della nostra Community di Imprenditori