Come Fare una Ricerca di Prodotti su Amazon

By Amazon Leave a comment
Ricerca prodotti Amazon

Se vuoi cercare un prodotto da acquistare su Amazon, o se vuoi effettuare una ricerca di mercato, andando a comprendere in che modo i  tuoi concorrenti si stanno posizionando, e come si comportano su prezzi e altre caratteristiche, o ancora vuoi effettuare un’analisi delle recensioni di prodotti che potrebbero competere con i tuoi, non c’è niente di meglio che aiutarsi con una semplicissima ricerca di prodotti su Amazon, che ti consentirà di poter effettuare delle pratiche operazioni in pochi istanti, e navigare nel mare magnum di Amazon!

Come cercare un prodotto su Amazon

Come probabilmente sai già, soprattutto se ti è capitato di effettuare qualche operazione di acquisto sul marketplace di Jeff Bezos, il metodo più semplice per poter trovare un prodotto da acquistare è quello di sfruttare la maschera di ricerca che trovi nella parte alta di ogni pagina del sito di Amazon, compresa – ovviamente – la home page.

Ti sarà pertanto sufficiente indicare ciò che cerchi in questo form per poter ottenere un elenco dei risultati più coerenti con le tue chiavi di ricerca, e diversi pratici suggerimenti per trovare quel che cerchi.

Trovare i prodotti per categoria

Una seconda modalità per poter cercare dei prodotti su Amazon è quella di cliccare sul pulsante “Scegli per categoria”, che trovi sempre nella parte superiore della home page. Cliccando su questo bottone, verrà aperto un menù con tutte le categorie merceologiche trattate da Amazon, e diverse sotto-voci che probabilmente ti porteranno in maniera più rapida verso il tuo risultato preferito.

Trovare le offerte a tempo su Amazon

Se invece la tua ricerca è prevalentemente orientata a cercare delle proposte davvero imperdibili, quel che ti consigliamo di fare è dare uno sguardo alle offerte a tempo: si tratta di proposte scontate rispetto ai prezzi di listino ordinari, che generalmente sono contraddistinte da una scadenza piuttosto ravvicinata. Si tratta insomma di una sorta di vetrina delle offerte del giorno, all’interno della quale potresti trovare qualche prodotto con il quale completare in modo consapevole il tuo shopping!

I risultati delle ricerche di prodotti

Se hai indicato un prodotto da ricercare negli appositi moduli di Amazon, il risultato che avrai sotto mano sarà probabilmente legato alla disponibilità di una serie di prodotti ordinati per attinenza alle tue chiavi di ricerca. Oltre che per rilevanza, potrai scegliere di ordinare i risultati di ricerca anche per prezzo crescente o decrescente, per gli ultimi arrivi o per la media delle recensioni dei clienti.

Come avrai modo di vedere, le prime posizioni saranno comunque occupate dagli articoli sponsorizzati all’interno di Amazon.

Trovare dei prodotti alternativi o correlati

Se entri nella scheda di dettaglio dei prodotti individuati nella ricerca, noterai come nella parte inferiore saranno presentati anche altri prodotti che potresti trovare di interesse.

In particolar modo, troverai una sezione dedicata alla promozione di prodotti che chi ha acquistato quel determinato articolo ha avuto modo di abbinare, e poco più sotto anche un’altra sezione legata ai prodotti acquistati dall’utenza Amazon dopo aver visualizzato l’articolo. Ancora più in basso sono infine presentati i prodotti sponsorizzati relativi all’articolo.

Come migliorare la visibilità su Amazon

Ora che abbiamo capito come funziona la ricerca dei prodotti su Amazon, possiamo cercare di capire… come farci trovare meglio sul marketplace, incrementando la visibilità dei nostri prodotti.

In questo ambito, la prima cosa che conviene capire è l’algoritmo alla base di Amazon, A9. L’algoritmo di Amazon è infatti il responsabile che ci permette di capire quali prodotti vengono consigliati quando gli utenti iniziano a digitare parole chiave relative ai prodotti che stanno cercando di acquistare sul marketplace.

Ebbene, così come gli algoritmi di Google si sono sviluppati nel tempo per fornire i migliori risultati possibili per le query di ricerca, anche A9 ha continuato a crescere e a diventare più intelligente e più complesso, finendo con l’analizzare una enorme molte di dati ed esaminando i modelli di traffico passati, indicizzando il testo che descrive ogni prodotto del catalogo prima ancora che gli acquirenti abbiano iniziato la ricerca e, non appena viene digitato il primo tasto, fornendo ai clienti suggerimenti immediati e una serie completa di risultati di ricerca che potrebbero ritenere di utilità.

Detto ciò, purtroppo non è possibile conoscere con esattezza quali siano i meccanismi alla base di A9. Ma una cosa è certa: fattori come il grado di corrispondenza del testo, il prezzo, la disponibilità, la selezione e lo storico delle vendite aiutano sicuramente a determinare dove il tuo prodotto apparirà nei risultati di ricerca di un cliente. Fornendo informazioni rilevanti e complete per il tuo prodotto, potrai dunque aumentare la visibilità e le vendite del prodotto.

Come probabilmente stai già intuendo, ci sono diverse ragioni per cui la visibilità di Amazon è importante: consente ai tuoi clienti di trovare i prodotti più velocemente e facilmente, ti aiuta a vincere la Buy Box e a migliorare la reputazione del brand.

Cos'è la Buy Box di Amazon?

A proposito di Buy Box, con questo nome intendiamo il riquadro su una pagina di dettaglio del prodotto attraverso cui i clienti possono aggiungere la merce al loro carrello. Amazon utilizza criteri basati sulle prestazioni per determinare l'idoneità del venditore alla Buy Box, e il suo posizionamento relativo. Ma in che modo?

Come forse sai già, una delle principali caratteristiche chiave della piattaforma Amazon è che lo stesso prodotto può avere più venditori. Se più di un venditore offre lo stesso prodotto nella condizione “Nuovo”, può competere per la Buy Box per determinato quel prodotto e il “vincitore” si piazzerà in una posizione molto favorevole, visto e considerato che quando i clienti cliccheranno su “Aggiungi al carrello”, il venditore che ha vinto la Buy Box conquisterà quella vendita.

Per conquistare la Buy Box sono numerosi i fattori coinvolti. Si pensi alla necessità di avere uno storico delle vendite soddisfacente, adempiere correttamente agli ordini, la convenienza dei prezzi, i tempi di spedizione, i tassi di spedizione tardiva, consegna puntuale, di feedback, risposta del cliente, il livello di inventario, il tasso di resi, cancellazioni e rimborsi, e così via.

La rilevanza

Uno degli elementi che A9 giudica più importante è la rilevanza del tuo prodotto in riferimento alla ricerca del cliente. Non c’è di che stupirsi: considerato che Amazon è una piattaforma di compravendita, il suo obiettivo principale è quello di fornire risultati rilevanti ai suoi utenti per aumentare le possibilità di vendere prodotti e guadagnare di più. Orientando e ottimizzando la SEO su Amazon, stai dunque facendo sapere all'algoritmo di Amazon che la pagina del tuo prodotto è rilevante per particolari query di ricerca che gli acquirenti hanno digitato nella casella di ricerca interna di Amazon, aumentando così la possibilità che il tuo annuncio appaia in cima alla SERP. Come risultato di ciò, le persone probabilmente cliccheranno e visiteranno la tua pagina, ottenendo maggiore traffico e, dunque, maggiori vendite.

Il tasso di conversione

Supponiamo che tu sia in grado di portare abbastanza traffico alla pagina del tuo prodotto su Amazon. Ma il tuo annuncio di prodotto ha un alto tasso di conversione per la sua parola chiave mirata e genera abbastanza vendite? Il tasso di conversione ha una relazione diretta con la rilevanza della parola chiave, il che significa che un contenuto corporeo ben scritto con una forte call to action può contribuire ad aumentarlo!

Il titolo del prodotto Amazon

Secondo le linee guida di Amazon, il titolo del prodotto è uno dei campi chiave utilizzati per misurare la rilevanza di una pagina di dettaglio in relazione alla ricerca di un cliente. I titoli che sono costruiti secondo le linee guida stilistiche per una determinata categoria “funzionano meglio” e, dunque, dovresti cercare di riporre grandi sforzi in questo ambito.

Sapendo poi che in A9, ogni singola parola del titolo del prodotto è ricercabile da sola, è imperativo assicurarsi che il titolo del prodotto includa tutte le principali parole chiave che gli acquirenti possono usare per trovare quel prodotto specifico, senza però perdere un senso compiuto e ordinato (in caso contrario, gli eccessi finirebbero con il danneggiare il posizionamento del prodotto e generare potenziali penalizzazioni dall'algoritmo di Amazon).

Gli elenchi puntati

Gli elenchi puntati nella scheda prodotto sono altri campi chiave utilizzati dall'algoritmo di Amazon per misurare la rilevanza di una merce per una query di ricerca. I clienti sono più propensi ad acquistare prodotti con descrizioni di qualità e elenco puntato che siano attinenti, chiari e in grado di fornire informazioni utili e pertinenti.

In generale, i punti sono utilizzati per rendere il contenuto più facile da leggere piuttosto che offrirlo in un blocco di testo. Utilizzando i punti in elenco, potrai dunque chiarire meglio le caratteristiche del prodotto e convincere il cliente ad aggiungere la tua merce al suo carrello. Dunque, qualsiasi parola chiave della tua lista di keyword che non sei stato in grado di includere nel titolo, dovrà almeno essere inclusa nei punti elenco.

Le descrizioni del prodotto

Sebbene sia meno probabile che i clienti scorrano in fondo alla pagina del prodotto, la descrizione del prodotto è pur sempre un fondamentale elemento della pagina da ottimizzare, poiché sarà indicizzata da A9 e avrà un impatto diretto sulla visibilità.

Le descrizioni dei prodotti sono ottime aree di opportunità per raccontare la propria storia e fornire maggiori informazioni sul proprio marchio e sul prodotto (soprattutto per i prodotti complessi), incorporando al contempo alcune preziose parole chiave che si vogliono indicizzare. È inoltre utile che in questa area della pagina sia presente una call to action.

Le immagini dei prodotti

Secondo Amazon, la presenza di un'immagine di qualità è un elemento importante che aiuta i clienti a scegliere un risultato di ricerca piuttosto che un altro. Le immagini aiutano i clienti a valutare e confrontare visivamente le caratteristiche chiave e l'idoneità dei prodotti. Le immagini multiple consentono al cliente di vedere tutti gli angoli del prodotto, arricchendo ulteriormente la sua esperienza di acquisto.

Se da un lato l'inclusione di foto ad alta risoluzione (almeno 1000 pixel quadrati) dei tuoi prodotti nella pagina dei dettagli del prodotto è un ottimo modo per aumentare i vostri tassi di conversione, dall'altro dovresti anche fornire contenuti aggiuntivi di immagini di alta qualità che danno ai clienti una migliore comprensione di ciò che stai vendendo e di ciò che stai acquistando.

Tieni solo presente che l'immagine primaria del tuo prodotto Amazon deve essere su sfondo bianco e includere solo il prodotto in vendita senza ulteriori elementi. Invece, sulle immagini secondarie, potrai usare contenuti più vari.

L’uso di FBA

Fulfillment by Amazon (FBA) è un altro elemento a cui l'algoritmo di Amazon presta attenzione. In generale, ci sono diversi metodi per spedire i tuoi prodotti al cliente, e usare il servizio di logistica FBA di Amazon è uno di quelli giudicati più efficienti. Ne abbiamo parlato in alcuni separati approfondimenti su questo sito, che ti consigliamo evidentemente di recuperare e di leggere!

Altri fattori per il posizionamento in Amazon

Insieme ai fattori di classifica discussi sopra, ci sono alcuni altri fattori che aiutano a determinare in quale posizione il tuo prodotto potrebbe posizionarsi sulla SERP di Amazon.

Per esempio, il prezzo dei tuoi prodotti influenza fortemente i tassi di conversione e le vendite. Se vendi i tuoi prodotti ad un prezzo molto più alto rispetto ai concorrenti, potresti perdere il passo rispetto ai competitors.

Un altro elemento utile è il magazzino e la storicità delle scorte. Se vendi prodotti su Amazon e vuoi avere la meglio sui tuoi concorrenti, dovresti prestare molta attenzione al tuo inventario, perché questo è un altro fattore di ranking per il motore di ricerca di Amazon.

L’elenco delle potenziali determinanti non è evidentemente finito qui. Ti consigliamo di dare uno sguardo ai tanti articoli che abbiamo curato su questo tema per poter avere una panoramica più ampia e profonda. Tuttavia, già il concentrarti su questi elementi dovrebbe garantirti un buon valore aggiunto nella predisposizione di una strategia di posizionamento più coerente. Facci sapere che cosa ne pensi (se ti va!) e scrivi i tuoi suggerimenti nello spazio dei commenti: potrai in questo modo parlarne con il nostro staff e con tutta la nostra community di lettori.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Iscriviti al WEBINAR GRATUITO

IMPARA TUTTE LE BASI DELLA VENDITA SU AMAZON E RICEVI SUBITO 3 BONUS GRATUITI

 

 

✔️ricerca prodotto con Vadim

✔️Business Plan e GANTT

✔️Strategie per massimizzare le vendite

Iscriviti al WEBINAR GRATUITO

IMPARA TUTTE LE BASI DELLA VENDITA SU AMAZON E RICEVI SUBITO 3 BONUS GRATUITI

 

 

✔️ricerca prodotto con Vadim

✔️Business Plan e GANTT

✔️Strategie per massimizzare le vendite