Report e Statistiche Vendite Amazon

Se stai già vendendo con Amazon, probabilmente ti sarai reso conto che il marketplace ti fornisce una significativa mano d’aiuto non solamente nel momento in cui vuoi renderti maggiormente visibile alla platea di potenziali clienti, quanto anche nel momento in cui hai concluso una vendita e desideri poter imballare e spedire il prodotto, e nella successiva reportistica post vendita: un pacchetto di strumenti che ti permetterà di monitorare in maniera più adeguata quale è il risultato della tua attività di servizio e di commercio, e che potri scegliere di personalizzare all’interno del tuo account (ferme restando le differenze sussistenti tra i servizi base e quelli professionali).

Quando vendi un prodotto su Amazon

Innanzitutto, ti sarà utile ricordare che la prima reportistica che Amazon ti offre in sede di vendita dei prodotti è rappresentata dall’email che e dalla segnalazione sul pannello di controllo di Seller Central, dell’effettuazione di un ordine di un tuo prodotto da parte di un cliente.

Tale segnalazione sarà importante – ovviamente – non tanto sul fronte della reportistica (come vedremo tra breve, sono ben altri gli strumenti che puoi utilizzare per poter massimizzare l’efficacia del monitoraggio) quanto soprattutto per indurti a occuparti della vendita, direttamente o attraverso il servizio di logistica Amazon (abbiamo parlato delle differenze in un altro approfondimento, al quale ti rimandiamo se vuoi saperne di più).

Dopo che hai venduto un prodotto

Passiamo dunque all’aspetto più interessante del tema, relativo allo sviluppo della reportistica e dei monitoraggi dopo che hai effettuato le vendite dei prodotti.

Come puoi ben immaginare, Amazon non lesina ottimi strumenti anche in questo frangente, permettendoti infatti di poter disporre di un affidabile reportistica di tutte le vendite che avrai effettuato, e disponendo di un diverso livello di dettaglio a seconda di quali siano le tue esigenze di controller.

In linea di massima, ferme restando le già accennate differenze che sussistono tra i pacchetti disponibili, tutto quello che dovrai fare per poter arrivare a disporre delle ottime potenzialità di reportistica su Amazon è accedere al tuo account e recarti nell’apposita area delle statistiche sulle vendite.

Noterai in tal proposito che il livello di profondità che ti sarà fornito dal marketplace è più che soddisfacente, e che potrai tenere in considerazione non solamente i maggiori e più complessivi dati di sintesi sul totale dei prodotti venduti, sui ricavi e sulle commissioni, bensì anche un livello di maggiore profondità, andando a personalizzare i report con le opzioni che ti saranno fornite.

Se hai già accumulato una certa esperienza nel reporting delle vendite, probabilmente ti sarai anche reso conto che questa non è l’unica modalità con la quale potrai controllare i risultati commerciali dei tuoi sforzi su Amazon, e che potrai ricorrere anche a servizi terzi per poter arrivare agli stessi risultati (più o meno!). Di questo, però, parleremo in un’altra occasione, quando affronteremo il tema legato agli strumenti di reportistica vendita professionale che ti sono offerti da altri operatori esterni ad Amazon. Continua a seguirci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

CLOSE

 ►►

Fermati!

Scarica

Gratis ora!

UN REGALO PER TE!

 

Compila i campi di seguito e scarica il tuo regalo gratis!

↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓