Quali Corrieri Utilizzare per le Spedizioni del Tuo Ecommerce

corrieri-ecommerce

In ambito logistica e spedizione, la domanda su quali corrieri utilizzare per le spedizioni dell’ecommerce è sicuramente una delle più diffuse e ricorrenti. E, d’altronde, è difficile smentire le tante preoccupazioni di chi vuole affidare i propri prodotti e la gestione dell’iter di spedizione solamente agli operatori più affidabili e professionali.

Ebbene, per poter trovare un “buon” corriere, ti consigliamo di iniziare a pensare che non esiste un corriere necessariamente migliore degli altri, ma solamente un corriere che sia più adatto a ciò che vendi e alle necessità dei tuoi affari.

Di qui, la necessità di compiere un piccolo sforzo, analizzando quali sono le caratteristiche di ognuno dei corrieri più noti e importanti d’Italia e a livello internazionale, e cercando di comprendere in che modo i loro servizi possono rendersi integrati e sinergici al tuo business.

I principali corrieri espresso

Detto ciò, è anche chiaro che la tua ricerca non sarà probabilmente così sconfinata e complessa come magari potresti desumere dalle righe che precedono.

Parti, per esempio, soffermandoti sui corrieri espresso che offrono una consegna in 24/48 ore e possono assicurarti anche delle spedizioni internazionali. I più famosi e importanti sono:

  • BRT
  • SDA
  • TNT
  • DHL
  • UPS
  • GLS

Si tratta pertanto di un recinto di sei corrieri dai quali puoi iniziare il tuo percorso di approfondimento. Spesso sul web troverai scritto che BRT e SDA in Italia sono mediamente i più convenienti, ma non sempre è così: ti consigliamo pertanto di valutare volta per volta, sulla base delle tue abitudini, e cercare di contrattare delle condizioni personalizzate.

Valutare il corriere sulla base delle tue esigenze

Come abbiamo avuto modo di anticipare qualche riga fa, la scelta del migliore corriere dovrà essere effettuata sulla base delle esigenze del tuo ecommerce.

Ad esempio, potresti voler vendere solo in Italia, oppure anche all’estero: in questo caso, forse è meglio puntare su corrieri internazionali, presenti con le proprie sedi oltre Italia, che possono gestire in modo più diretto le spedizioni.

Un’altra determinante per la scelta del miglior corriere è quella legata alla tipologia di merce. Assicurati che il tuo corriere la tratti e a quali prezzi: alcuni prodotti infatti vengono tariffati in maniera più specifica, come avviene per esempio con il vino.

Ancora, uno degli elementi che condiziona maggiormente il costo della spedizione e dunque il corretto calcolo delle tariffe è legato alla dimensione dei colli e al loro peso: assicurati di stimarlo in modo corretto se non vuoi compiere degli errori nella selezione del giusto corriere.

Una volta che hai tutti questi elementi sotto mano, puoi procedere alla ricerca del miglior corriere integrando il pacchetto di elementi informativi di cui sopra con il prezzo. Noterai che spesso il prezzo non è radicalmente diverso, e che pertanto entreranno in gioco altre caratteristiche di scelta, come la possibilità di negoziare delle condizioni personalizzate in contratto, e la possibilità di poter fruire di servizi di resa, di assistenza e di magazzino più o meno evoluti rispetto a quelli proposti dagli altri concorrenti. Buona scelta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

CLOSE

 ►►

Fermati!

Scarica

Gratis ora!

UN REGALO PER TE!

 

Compila i campi di seguito e scarica il tuo regalo gratis!

↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓