Punteggi recensione SEO-friendly: aggiungi i punteggi delle recensioni ai risultati di ricerca di Google

Hai fatto una ricerca su Google e hai notato che alcuni siti hanno valutazioni con delle “stelle” accanto alle loro inserzioni, mentre la maggior parte non li hanno? Ebbene, prima ancora di saltare alle conclusioni di cui sotto, sappi che se un sito viene visualizzato come 4 o 5 stelle, otterrà sicuramente più clic rispetto ai siti che non hanno stelle. E le persone che visitano il sito “stellato” probabilmente giungeranno quelle pagine con una buona impressione… ancora prima di aprire la home page!

Come aggiungere i punteggi sul tuo sito

Il modo più semplice per ottenere la comparsa dei punteggi delle recensioni intorno al nostro sito è sicuramente quello di utilizzare un plug-in, o uno script che raccolta i feedback dei tuoi clienti e li mostri sul sito.

Probabilmente, uno dei migliori strumenti per poter ottenere questo risultato è usare un plug-in come ReviewTrust, un sistema completo per ottenere e visualizzare più recensioni che, oltre alle basi indispensabili, ti permetterà di creare moduli utili per acquisire recensioni, oltre dieci opzioni per la visualizzazione delle recensioni sul tuo sito e tanto altro ancora.

Ancora più importante, ReviewTrust può gestire l’intero processo per te, liberandoti da tutte le necessità amministrative in termini di acquisizione di recensioni e feedback. Se inoltre utilizzi un sistema di e-commerce, puoi configurare questo plug-in per inviare automaticamente una serie di e-mail che richiedono di rilasciare una recensione un certo numero di giorni dopo che qualcuno ha acquistato un prodotto sul tuo store. In questo modo non sarà nemmeno necessario ricordarsi di chiedere manualmente la cortesia di cui sopra, poiché tutto sarà automatizzato in maniera qualitativamente impeccabile. Il funzionamento di ReviewTrust è davvero molto semplice, e in pochi minuti sarai sicuramente in grado di configurare l’intero processo.

Integrare le recensioni sui risultati di Google

Per ottenere le valutazioni con le stelle nelle tue schede dei risultati di ricerca di Google, devi agire sui microdati, o dati strutturati. Si tratta di una sorta di standard che Google usa per etichettare i dati sul tuo sito web in modo che i bot possano interpretarli correttamente e sapere cosa rappresenta il tuo sito.

Ad ogni modo, farlo è molto più semplice di quanto tu possa pensare. Se ad esempio usi un sito basato su WordPress, esistono appositi plug-in che ti permetteranno di farlo, come il WP SEO Structured Data Scheme.

Con questo plug-in sarai in grado di impostare dati come il nome della tua azienda, il logo, gli orari di apertura, e così via, e anche i nostri ambiti dati sull’aggregazione delle valutazioni (puoi fare la stessa cosa con ReviewTrust, ad esempio). Personalizzati questi cambi, devi solo aspettare che Google li inglobi nei suoi risultati di ricerca: generalmente dopo 3-4 giorni di tempo potresti già vedere i primi effetti. Se così non fosse, prova a consultare i manuali di istruzioni dei plug-in che hai utilizzato, o rieffettua la stessa operazione!

Tagged under:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

CLOSE

 ►►

Fermati!

Scarica

Gratis ora!

UN REGALO PER TE!

 

Compila i campi di seguito e scarica il tuo regalo gratis!

↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓