Pianifica la tua Strategia di Successo con il Content Marketing

C'è un content marketing orientato alla vendita diretta e un content marketing che produce risultati sulla distanza. In questo articolo ci riferiamo al secondo caso, ovvero come sviluppare contenuti in grado di dare appeal, credibilità e seguito al nostro business.

A partire dallo sviluppo di una content strategy.

Sviluppa una content strategy

Prima ancora di creare un blog aziendale, pensa ad una strategia di content marketing che abbracci tutti i contenuti relativi al tuo business. Puoi farlo da solo, anche se è meglio affidarsi ad un content specialist che sia in grado di definire obiettivi e modalità di raggiungimento.

La content strategy offre un panorama generale del lavoro che andrai a svolgere, può sempre essere migliorata e permette di semplificare molto la gestione del materiale da inserire volta per volta.

Una buona content strategy è creata su specifiche chiavi e keyphrases, a loro volta ricavate da un attento studio del mercato e del target. Andrai così a definire in un foglio excel tutte le tipologie di contenuti da caricare, e soprattutto la frequenza di caricamento, indispensabile se gestisci un blog o una pagina social.

Nel disegnare la content strategy individua:

  • Tutti i siti e le pagine su cui andare a pubblicare;
  • Tutte le tipologie di contenuti da scrivere;
  • Tutte le keyword e le keyphrases di settore, sia quelle popolari che quelle di long tail, più complesse e meno diffuse;
  • Tutte le macroaree della tua nicchia, che puoi provare a riassumere in una serie di tag o parole chiave;
  • La frequenza di pubblicazione dei contenuti per ogni tuo sito;
  • Un elenco di fonti (siti della concorrenza, siti in inglese o stranieri, blog autorevoli) alle quali ispirarti per la creazione dei contenuti, da consultare spesso;
  • Un elenco di blogger e personaggi autorevoli nel tuo settore, che potrà sempre tornare utile per collaborazioni e guest posting.

Sei pronto, alla fine, per definire il calendario editoriale, ovvero i giorni ed eventualmente gli orari di pubblicazione per ogni intervento. Il calendario potrà anche ricevere aggiustamenti quando capirai gli orari e i linguaggi che potrano più profitto al tuo business.

Varie tipologie di contenuti per il tuo ecommerce

La content strategy non abbraccia solo i contenuti relativi al tuo ecommerce, ma include anche i social media, eventuali blog e l'advertising tradizionale. Prima ancora di guardare “fuori”, però, dai uno sguardo “dentro” ai contenuti dell'ecommerce stesso. Andando a differenziare e scoprire le diverse tipologie disponibili.

I contenuti base di un ecommerce, ovvero limitandoci al solo portale ecommerce senza considerare social e blog, sono:

  • Pagine di categorie e sottocategorie;
  • About Us, ovvero descrizione del business e dell'azienda;
  • Guide all'acquisto e FAQ;
  • Contenuti esplicativi (“come fare X”, “come usare X”), sotto forma di testo, con immagini o video;
  • Presentazione di Contest o concorsi;
  • Gallerie di prodotti;
  • Interazione con i commenti pubblici degli utenti;
  • User Generated Content (dove possibile);
  • Testi per sconti, offerte e promozioni;
  • Recensioni di esperti;

Noi suggeriamo di arricchire il sito, quando possibile, con altre tipologie di contenuti molto interessanti. Ad esempio:

  • Infografiche;
  • Recensioni realizzate dagli stessi utenti;
  • Gallerie di immagini realizzate dagli utenti;
  • Interviste ad esperti di settore della tua nicchia;
  • Contenuti direttamente connessi a pagine esterne di tua proprietà (video che rimandano al canale youtube, screenshot di interventi su Facebook e via di seguito);

Quattro elementi sono indispensabili in una strategia di content marketing:

  • La qualità dei contenuti;
  • L'ottimizzazione SEO, sempre ben fatta e mai troppo artificiosa (bisogna mirare al cosiddetto posizionamento organico);
  • La costanza nella pubblicazione;
  • La capacità di stabilire una comunicazione fluida con il target.

Ci sono ovviamente dei contenuti statici come la pagina About me, destinati a restare (ma è sempre possibile aggiornarli) e contenuti in costante aggiornamento, come le news o i post di blog, che necessariamente andranno di pari passo con l'attualità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

Iscriviti al WEBINAR GRATUITO

IMPARA TUTTE LE BASI DELLA VENDITA SU AMAZON E RICEVI SUBITO 3 BONUS GRATUITI

 

 

✔️ricerca prodotto con Vadim

✔️Business Plan e GANTT

✔️Strategie per massimizzare le vendite

Iscriviti al WEBINAR GRATUITO

IMPARA TUTTE LE BASI DELLA VENDITA SU AMAZON E RICEVI SUBITO 3 BONUS GRATUITI

 

 

✔️ricerca prodotto con Vadim

✔️Business Plan e GANTT

✔️Strategie per massimizzare le vendite