Migliori Plugin per Vendere con WordPress e Facebook Store

wordpress facebook store

I migliori plugin per vendere con WordPress e Facebook Store sono un’occasione unica per dare nuove prospettive al tuo business online. Perché grazie alla nota piattaforma social, puoi integrare il tuo negozio elettronico ed avere l’occasione di raggiungere un target molto, molto più ampio del normale.

Quali sono i migliori plugin per vendere con WordPress e Facebook Store? Non hai che da chiedere, perché le estensioni che ti consentono questo passaggio sono davvero numerose. Ma non tutte meritano una menzione, dato che in realtà le migliori si contano sulle dita di una mano. Ma sono comunque sufficienti per consentirti di sfruttare il tuo e-commerce in WordPress sul Facebook Store: anche perché ti basterà trovare la tua estensione preferita, per non sentire l’esigenza di cambiarla con una delle altre. Ma quali sono le migliori estensioni per vendere con WooCommerce e Facebook Store?

Migliori plugin per vendere con WordPress e Facebook Store

Come ti abbiamo anticipato, conosciamo almeno 3 plugin che possono regalarti tutto ciò di cui necessiti per vendere con WooCommerce e Facebook Store. Ma la palma della migliore estensione va, senza ombra di dubbio, a WooCommerce Shop to Facebook by StoreYa: in assoluto il miglior plugin che potrai sfruttare per compiere questa operazione. Questa estensione, infatti, ti permette di importare tutti i prodotti in vendita sul tuo e-commerce sulla tua pagina Facebook Shop. In questo modo potrai integrare due strumenti in uno solo, e risparmierai tantissimo tempo. Quali sono le altre caratteristiche di questo plugin? È facilissimo da usare, e puoi sfruttarlo anche per creare direttamente la pagina del tuo Facebook Store. Senza per questo abbandonare la dashboard del tuo account in WordPress.

Gli altri plugin per integrare WordPress con Facebook Store

I migliori plugin per vendere con WordPress e Facebook Store non si esauriscono certamente con WooCommerce Shop to Facebook, dato che ne esistono anche altri. E nello specifico, ci stiamo riferendo soprattutto a WooCommerce to Facebook Shop. Anche in questo caso l’estensione ti permette di sincronizzare i prodotti che vendi sul tuo negozio elettronico in WordPress, con la tua pagina di Facebook Shop. E puoi anche fare il contrario, dunque rimuovere tutti i prodotti su Facebook, nel caso tu cambiassi idea. Ma cosa puoi fare con questa estensione? Usandola, sincronizza in automatico una serie di informazioni sui prodotti: come ad esempio il loro ID, il titolo, le descrizioni, le URL delle immagini e ovviamente il prezzo, la categoria e le variazioni. Se il primo plugin non ti ha convinto, con questo sicuramente troverai la tua risposta.

Estensioni per vendere su Facebook Store: l’ultima opzione

L’ultimo dei migliori plugin per vendere con WordPress e Facebook Store che vedremo oggi, è Facebook for WooCommerce. In questo caso parliamo di una estensione molto più complessa delle precedenti, che include anche una opzione per creare una pagina di Facebook Store dal tuo e-commerce in WordPress. Inoltre, con questo plugin potrai anche gestire i tuoi Facebook Ads e sfruttare opzioni molto utili come quelle per il remarketing e il tracking delle conversioni.

Come avere successo con il tuo Facebook Store

Terminato quanto sopra, è giunto il momento di domandarci come avere successo con Facebook Store!

Naturalmente, non esiste un’unica strada che ti permetterà di arrivare agli obiettivi che desideri ma… di seguito abbiamo comunque voluto riportare alcune delle strategie che dovrebbero aiutare la tua strategia per avere un migliore successo con questa formula commerciale. Cerchiamo di vedere, punto per punto, come agire in maniera concreta per migliorare le opportunità di business di Facebook Store!

Promuovere il tuo store

La prima cosa che ti suggeriamo di fare, al fine di creare consapevolezza per il tuo negozio online, è quella di pubblicizzare adeguatamente il tuo negozio su Facebook per avere più clienti potenziali.

Se hai letto i tanti nostri approfondimenti in materia, dovresti già aver intuito come puoi fare. Puoi ad esempio agire creando annunci su Facebook utilizzando gli strumenti che trovi online, e cercando di stimolare dei coerenti flussi di messaggi nei confronti dei tuoi contatti sul social network. In questo modo potresti ritagliarti la possibilità di avere migliaia di persone che controlleranno quello che fai ogni giorno, divenendo – in parte – interessati a consultare i tuoi prodotti e i tuoi servizi.

Peraltro, recentemente Facebook ha rivisto il proprio approccio nei confronti dei messaggi promozionali, e i nuovi annunci multiprodotti sembrano essere perfetti per l'ecommerce!

Ti ricordiamo inoltre che mentre crei gli annunci, puoi inserire direttamente un link al tuo negozio su Facebook in modo che il pubblico target (una parte del quale sarà magari presto tua cliente!) possa facilmente consultare i tuoi prodotti e prendere una decisione di acquisto pienamente consapevole, e in grado di soddisfare le proprie esigenze di consumo.

Anche se non è questo lo scopo del nostro odierno approfondimento, ti ricordiamo che sul web puoi anche trovare specifiche applicazioni in grado di offrire soluzioni pubblicitarie integrate, che vanno a contemplare anche il meglio per Facebook Store. Sfruttando tutte queste opzioni, sarai certamente in grado di indirizzare il traffico verso il tuo store su Facebook.

Offrire sconti e promozioni

Stando a una recente analisi compiuta da Fast Company, pare che il 42% delle persone preferisce utilizzare una pagina Facebook in maniera interattiva se questa è in grado di dare in cambio uno sconto o un coupon. Quindi, offrendo sconti attraverso il tuo negozio online a coloro che “sbarcano” sulla tua vetrina virtuale mediante la tua pagina Facebook, sarai probabilmente in grado di attrarre i consumatori, e indurli in maniera privilegiata a portare avanti il loro processo di acquisto.

Anche in questo caso, giova ricordare che sul web esistono delle applicazioni che ti agevoleranno per poter lanciare concorsi, omaggi e tante altre iniziative che stimoleranno certamente la migliore attenzione intorno al tuo store. Con tali applicazioni, è possibile creare una vera e propria efficiente call-to-action che spinga a visitare il tuo Facebook Store, al fine di ricevere un'offerta speciale (sia un codice sconto, o altro) che avrai adeguatamente predisposto per la tua potenziale clientela.

In tale ambito, le opportunità che ti saranno concesse sono davvero numerose. Il nostro suggerimento in tal senso è di sfruttare le ampie occasioni di personalizzazione per declinare tale strategia sulla reale utilità che potresti avere sul tuo progetto commerciale. Dai anche un’occhiata ai tanti altri approfondimenti che abbiamo curato per te, perché ti permetteranno di ottenere dei riscontri molto positivi e immediati, utilissimi nella fase di start della tua iniziativa commerciale.

Mantenere un coerente flusso di contenuti

Siamo sicuri che potresti essere in grado di fare qualche progresso piuttosto interessante, nell'ottenere nuovi clienti, implementando le due strategie precedenti. Dunque, non possiamo che sottolineare l’importanza di continuare a integrare le due leve di cui abbiamo parlato… senza però avere la presunzione di ritenerle sufficienti per un pieno successo commerciale!

È infatti molto importante assicurare al proprio progetto un coerente flusso di contenuti, e quindi non potrai far altro che incoraggiare gli acquisti ripetuti pubblicando frequentemente i tuoi prodotti online.

Nel caso di Facebook Store, questo significa aggiornare le descrizioni dei prodotti, le immagini e gli altri contenuti in maniera efficace, trovando magari dei modi sempre più creativi per mostrare i tuoi prodotti al tuo pubblico. Insomma, non limitarti a pubblicare i tuoi prodotti e a scrivere “compra ora”: questo poteva andar bene tanti anni fa, quando il marketing digitale era meno evoluto (ed erano meno evoluti anche i comportamenti dei tuoi clienti potenziali), ma sicuramente non oggi.

Cerca invece di offrire più valore ai visitatori del tuo negozio. Domandati se il tuo prodotto ha buone recensioni online, quali sono i modi in cui può essere utilizzato, e così via. Nel far ciò, cerca sempre di attribuire il giusto stile a quello che fai, in maniera tale che ogni lato della comunicazione sia facilmente riconoscibile.

Ricordati infatti che pubblicando frequentemente contenuti (prodotti, informazioni, ecc.), e facendolo in maniera coerente con il tuo piano di comunicazione, sarai in grado di ottenere un maggiore coinvolgimento nel tuo negozio online: un elemento fondamentale per cercare di migliorare le proprie entrate.

Incoraggiare la condivisione sociale

Vuoi davvero che il tuo negozio abbia una portata maggiore nei confronti della tua nicchia e del tuo target commerciale? Allora attivare le opzioni di condivisione sociale per il tuo store, in modo che le persone che navigano tra i tuoi prodotti possano condividerli anche con i loro amici e familiari su Facebook, è certamente una priorità.

Una semplice modalità di incoraggiamento della condivisione sociale ti permetterà pertanto di accrescere fin da subito i fan del tuo negozio. Ricorda anche che la maggior parte delle applicazioni offrirà l'opzione di condivisione sociale in maniera davvero semplicissima, posizionando direttamente il pulsante di condivisione dove preferisci.

Ottimizzare il layout del tuo negozio

Un altro consiglio che vogliamo condividere con te è evidentemente quello di ottimizzare il layout del tuo negozio per poter ottenere i migliori risultati. Proprio come su altre piattaforme di ecommerce, infatti, è indubbio che il layout giocherà un ruolo importante anche su Facebook. Vorrai dunque probabilmente configurare un negozio in modo tale da eliminare la confusione che il tuo potenziale cliente potrebbe trovare, e fornire invece ai consumatori l'accesso diretto ai tuoi prodotti.

Questo si traduce nella scelta di layout che utilizzi uno schema molto pulito e un buon abbinamento di colori, oltre che la creazione di categorie distinte che consentono ai consumatori di andare dritti verso i prodotti che stanno cercando di acquistare.

Nel dubbio cerca sempre di preferire un approccio minimale. Elimina ogni fonte di distrazione e fai in modo che la strada che i tuoi utenti debbano percorrere per avere accesso diretto ai prodotti sia il più breve possibile. Tutto questo dovrebbe aiutarti ad incrementare i tassi di conversione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

CLOSE

 ►►

Fermati!

Scarica

Gratis ora!

UN REGALO PER TE!

 

Compila i campi di seguito e scarica il tuo regalo gratis!

↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓