Qual è il miglior momento per lanciare un e-commerce?

lancio e-commerce

Ti sei mai domandato se esista un miglior momento per lanciare il tuo e-commerce? O ogni istante dell’anno è quello giusto?

Hai un prodotto o un servizio che vuoi finalmente diffondere al mondo, ma non sei convinto che sia il tempo più opportuno per poterlo fare?

Ebbene, vogliamo oggi approfondire questo tema, nella speranza che possa essere di supporto verso tutti coloro i quali si sono posti almeno una volta nella loro vita tali domande. Cercheremo dunque di riepilogare quali sono i tempi migliori per poter presentare il tuo prodotto e il tuo servizio al panorama che hai scelto di individuare come target, e forniremo qualche pratico consiglio per non sbagliare. Pronto?

Quando lanciare il tuo prodotto

Il momento in cui sveli il tuo prodotto al mondo può produrre risultati positivi o negativi, e può effettivamente migliorare o sminuire il suo grado di penetrazione sul mercato. In tal senso, non c’è niente di cui stupirsi: buoni prodotti lanciati in un momento sbagliato possono naufragare; cattivi prodotti lanciati in un momento giusto possono ottenere un successo inatteso o immeritato.

Ed ecco perché scegliere la data giusta per poter mostrare per la prima volta il tuo prodotto è un aspetto così cruciale per il successo complessivo della tua strategia di lancio!

Per prima cosa, ricorda che le persone e le aziende hanno abitudini molto diverse, e quindi se finisci per avanzar loro il tuo prodotto / servizio in un momento sbagliato, potrebbero ignorare il tuo messaggio e non conoscere mai la tua proposta, per quanto possa essere valida.

In sintesi, vogliamo iniziare questo approfondimento con un concetto che ti consigliamo di fissare bene a mente: la tempistica corretta è importante per tutti gli stakeholder, e dovresti dunque domandarti se ciascuno di essi sia “pronto” per poter recepire il tuo prodotto / servizio, o se siano invece più pronti in un altro momento dell’anno.

Cerca di compiere questa analisi con la giusta consapevolezza. E non fermarti solamente ad analizzare il livello di ricettività dei clienti, ovvero del tuo stakeholder esterno principale!

Di fatti, sarebbe un comportamento più appropriato quello di far sì che il momento del lancio del prodotto diventi quello ideale non solamente per la clientela, quanto anche per la stampa, i tuoi collaboratori e tutte le persone che sono in qualche modo legate alla tua azienda o al tuo settore.

A questo punto, non ci rimane che entrare in maniera più approfondita nell’argomento. Di seguito abbiamo individuato alcuni suggerimenti che ti consigliamo di leggere attentamente e di introdurre all’interno della tua strategia di lancio del prodotto. Potrebbero costituire un elemento decisivo tra un lancio di successo e un lancio fallimentare!

lancio e-commerce

Determinare il tipo di attività e impostare la data di riferimento

La prima cosa che devi individuare con esattezza, senza alcuna margine di errore, è se la tua attività è stagionale o meno. Per far ciò, considerato che non hai ancora dei dati di vendita a tua disposizione (che avrebbero certamente permesso a ciascun analista di comprendere se vi sia o meno una concentrazione di acquisti in determinate settimane o mesi), dai uno sguardo alla tua idea di business e poniti specifiche domande che andranno a sgombrare il cielo da ogni dubbio in tal proposito.

Domandati ad esempio se c’è un momento particolare in cui il tuo target di riferimento vorrà utilizzare quel prodotto, o se invece tutti i giorni dell’anno potrebbero essere quelli più opportuni per poter fruire del servizio o del prodotto che hai sviluppato.

Oppure, domandati quando il tuo target di riferimento potrebbe trarre il massimo beneficio dal tuo prodotto? Anche in questo caso, sei sicuro che qualsiasi giorno dell’anno sia quello giusto per poter ottenere il massimo della soddisfazione dall’acquisto effettuato dal tuo cliente?

Ad esempio, se hai creato un paio di occhiali da sci particolarmente innovativi, non ha senso lanciarli proprio nel bel mezzo dell’estate! Gli sport invernali sono l’ultima cosa a cui la gente pensa quando immerge le dita dei piedi in una piscina o al mare!

Di contro, se hai creato uno slip da bagno tecnico, è possibile che tu possa pensare che in realtà il suo utilizzo possa essere incentrato in qualsiasi momento dell’anno, visto e considerato che oltre al mare, è possibile usufruire di quel prodotto anche in piscina.

Tuttavia, sei sicuro che il massimo beneficio si possa incontrare realmente in ogni stagione dell’anno? Probabilmente, anche se quel prodotto può ben essere utilizzato perfino nelle stagioni più rigide, la sua fruizione sarà più elevata durante l’estate

Un altro elemento essenziale sono le festività religiose locali o le abitudini di consumo legate alla cultura. Cerca di osservare con attenzione e dedizione i tuoi mercati target per saperne di più su queste specifiche determinanti, prima di decidere di presentare in anteprima il tuo prodotto in un certo momento dell’anno, trascurando invece quelli immediatamente precedenti o successivi.

Per esempio, non ha senso rivelare il tuo prodotto per la prima volta al tuo target di riferimento poco prima di una grande festività, quando magari le persone tendono a tornare a casa e non hanno il tempo di leggere le novità sul mercato, impegnate nei festeggiamenti e nelle celebrazioni e circondate da familiari e amici!

Cerca insomma di individuare – sotto questo punto di vista – un momento dell’anno in cui non ci sono altri elementi di attrazione che potrebbero distogliere l’attenzione dei tuoi potenziali acquirenti dall’esaminare il tuo nuovo prodotto!

Seleziona il giorno migliore per diffondere le notizie

Una volta che hai ben considerato tutti i fattori che nelle scorse righe abbiamo brevemente provato a introdurre (non sono certamente gli unici, ma puoi certamente iniziare da questi per un’analisi più consapevole di quello che dovresti fare!), probabilmente sarai riuscito a individuare un periodo dell’anno che meglio si adatta ai tuoi scopi. E adesso? Tutto quello che devi fare ora è scegliere il giorno migliore per dare il via al tuo prodotto. Ma esiste davvero un giorno che possa essere giudicato il migliore rispetto a quello precedente o successivo per poter presentare per la prima volta al grande pubblico il risultato dei tuoi sforzi?

Ebbene, forse per te sarà di sorpresa sapere che diverse ricerche dimostrano che il giorno migliore per lanciare un prodotto è il martedì. Ma per quale motivo? C’è qualche ragione “analitica” e specifica che induce a tale valutazione?

In realtà, le motivazioni che dovrebbero indurti a optare per il martedì sono numerose, e contribuiscono ad escludere gli altri giorni della settimana. Per esempio, la cosa peggiore che puoi fare è inviare e-mail ai giornalisti e ai clienti la domenica. La domenica è l’unico giorno libero che hanno durante l’intera settimana, e quindi non aspettarti che guardino le loro caselle di posta e che magari abbiano un elevato grado di attenzione per il contenuto dei messaggi che hanno appena ricevuto. Ricevere un messaggio di domenica potrebbe inoltre sembrare abbastanza anomalo, da parte di un’azienda: è vero che i confini tra giorni feriali e giorni festivi si stanno gradualmente abbattendo, ma l’immagine di un imprenditore che passa la domenica a mandare le e-mail potrebbe non essere particolarmente d’aiuto per i tuoi progetti.

E il giorno seguente, il lunedì? Anche in questo caso, potrebbe valer la pena cercare di compiere un salto in avanti. Il lunedì è infatti una giornata piena di impegni: le persone arrivano al lavoro e trovano la loro casella di posta piena di notizie derivanti dal fine settimana. E probabilmente quel che non vuoi è che il tuo comunicato stampa si perda tra le altre e-mail arrivate il sabato e la domenica, o magari nei residui della settimana precedente, giusto?

Ebbene, è proprio questo che rende il martedì un giorno perfetto, o quasi, per lanciare un nuovo prodotto.

Durante il martedì, infatti, puoi essere relativamente sicuro che giornalisti e professionisti dei media hanno già trattato i sospesi della settimana precedente, e che hanno dedicato il lunedì per poter ripulire la loro casella di posta elettronica delle e-mail del fine settimana e di quelle che magari sono arrivate nella stessa mattina di inizio settimana da parte di persone meno accorte di voi.

Allo stesso tempo, il martedì offre tutto il tempo necessario – in totale tre giorni! – per rispondere alle domande dei giornalisti. Ecco perché il martedì è migliore degli altri giorni.

Se decidi invece di inviare il tuo comunicato stampa in un secondo momento – per esempio, il mercoledì o il giovedì – eviterai certamente i malus legati alla domenica o al lunedì, ma lascerai davanti a te solo uno o due giorni per rispondere alle potenziali domande dei giornalisti interessati a parlare del tuo prodotto. Non avrai insomma il tempo sufficiente per diffondere il messaggio di riscontro prima che la settimana si chiuda e inizi la nuova settimana.

lancio e-commerce

Scegli l’ora per l’invio del comunicato stampa

Oltre che individuare il momento migliore della settimana per poter presentare il tuo prodotto agli stakeholders, devi anche cercare di scegliere la giusta ora per poter inviare il comunicato stampa. Perché anche questo, in fondo, è un elemento che potrebbe impattare più o meno positivamente sul tuo business!

In particolare, quando si sceglie l’ora di invio del comunicato stampa ai media, e l’orario utile per poter rivelare per la prima volta il prodotto ai tuoi nuovi potenziali clienti, è necessario considerare nuovamente la natura della vostra attività. In particolare, la tua attività di impresa è globale o locale? Operi in fusi orari diversi o no? Quali sono le abitudini del tuo pubblico target? Forse hanno delle attività speciali pianificate durante il giorno o vanno a dormire presto e leggono le e-mail solo la mattina? E, cosa ancora più importante, hai in programma di rivolgerti a giornalisti che si trovano in diversi fusi orari?

Usa queste domande per scegliere l’ora giusta per inviare le notizie ai media e al tuo pubblico target. Quello che dovresti evitare è, infatti, che il tuo messaggio li raggiunga quando non prestano attenzione come dovrebbero!

Preparati a ciò che accade dopo il lancio

Non dimentichiamo che l’individuazione del giorno del lancio è solo uno dei tanti elementi che condizionano l’intero processo di approdo del tuo prodotto o del tuo servizio sul mercato. Dunque, cerca di gestire in maniera particolarmente attenta ogni elemento che può condizionare questa fase di sviluppo del tuo piano diattaccosui mercati che hai individuato essere il tuo target, evitando di trascurare degli elementi che potrebbero invece risultare di particolare rilevanza.

Una volta che hai lanciato il prodotto sul mercato, quel che ti rimane da fare è cercare di amministrare la fase successiva.

Se hai per esempio inviato il comunicato stampa a giornalisti, agenzie e altri operatori nel settore della comunicazione, è possibile che possano domandarti di inviare ulteriore materiale informativo. Proprio per questo motivo, ti consigliamo di tenere a portata di mano un file archivio con all’interno tutti gli elementi di maggiore corredo al tuo comunicato. Potrebbe ad esempio essere utile inserire in tale archivio diverse immagini ad uso stampa, alcuni approfondimenti di natura tecnica, delle bio più approfondite sui personaggi di riferimento della tua startup, e così via.

Nel caso in cui invece il giornalista desideri poter disporre di un’intervista o di qualche riscontro, rammenta che la tempestività è tutto! Il momento in cui lanci un nuovo prodotto sul mercato è infatti quello in cui si concentra la maggiore attenzione, e dovresti essere sufficientemente abile da sfruttarlo a dovere.

Rispondi dunque entro 24 ore proponendo un colloquio telefonico / Skype per la conduzione dell’intervista, facendoti eventualmente anticipare le domande al fine di fornire dei riscontri ancora più approfonditi nella sessione, ed evitando di dover pertanto rinviare a un ulteriore momento.

Se poi vuoi saperne di più o vuoi condividere con noi le tue riflessioni, non esitare a contattarci ai recapiti che trovi in calce: saremo ben lieti di fornirti un primo riscontro per poter massimizzare l’efficacia delle tue azioni e rendere pienamente efficace e indimenticabile il momento del primo lancio del prodotto / servizio sul mercato. Puoi anche usare lo spazio dei commenti per poter parlare delle tue esperienze con i nostri lettori!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

CLOSE

 ►►

Fermati!

Scarica

Gratis ora!

UN REGALO PER TE!

 

Compila i campi di seguito e scarica il tuo regalo gratis!

↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓