Installare un Dominio Esistente su Shopify

Dominio Shopify

Più volte sul nostro sito abbiamo avuto modo di condividere con te quanto sia semplice creare un nuovo sito ecommerce su Shopify. E abbiamo anche compreso che attraverso l’apertura di un nuovo sito di commercio elettronico su questa potente piattaforma, avrai la possibilità di utilizzare un dominio preesistente, registrare un nuovo dominio attraverso Shopify, o limitarti a usare un sottodominio di myshopify.com.

Usare un sottodominio

L’ultima ipotesi che abbiamo introdotto nelle righe precedenti, è quella che ti sconsigliamo di utilizzare. Anche se è un passaggio “gratuito” (o, meglio, compreso nel prezzo del servizio di Shopify), siamo sicuri che non vorrai certamente presentare ai tuoi nuovi clienti il tuo ecommerce con un indirizzo come “nomenegozio.myshopify.com”.

Il nostro consiglio è dunque quello di acquistare un dominio, o di usare un dominio esistente, che possiedi già. In questo modo, avrai un aspetto molto più professionale, e ai tuoi clienti attuali e potenziali risulterà molto più semplice ricordare il tuo indirizzo web.

Comprare un dominio su Shopify

La seconda opzione che hai è quella di acquistare un dominio direttamente tramite piattaforma Shopify. Si tratta di una strada davvero molto semplice da selezionare e da configurare, visto e considerato che Shopify si occuperà di tutto, e a te non toccherà altro da fare che attendere il tempo necessario per la configurazione automatica della registrazione e dell’impostazione del nome dominio.

Cerca pertanto di indicare a Shopify il nome dominio che preferisci: la piattaforma controllerà in tempo reale se è disponibile, e avvierà per conto tuo l’iter di registrazione. Se invece non è disponibile, ti fornirà delle alternative (o delle diverse estensioni), indicandoti ovviamente il prezzo annuo di registrazione.

Utilizzare un dominio preesistente

Arriviamo infine all’ultima opportunità che Shopify ti propone, e che rappresenta il principale focus del nostro approfondimento odierno: utilizzare un dominio preesistente, che possiedi già, e che potrai utilizzare “legandolo” al tuo nuovo ecommerce su Shopify.

Anche in questo caso, per fortuna, la piattaforma è in grado di dotarti di tutti i passaggi più semplici, rapidi e comodi per poter arrivare al risultato che desideri: utilizzare il dominio preesistente per poter vendere su Shopify con il dominio già noto.

Per far ciò, devi recarti nella sezione Domini (Domains) e, quindi, cliccare sulla funzione di collegamento di un dominio esistente, Aggiungi dominio esistente. Ora, inserisci il nome del tuo dominio e clicca su Avanti: vai al registro sul quale è registrato il tuo dominio, clicca su Editor DNS Avanzato, modifica A records con l’indirizzo IP 23.227.38.32 e modifica CNAME con il nome del tuo negozio sul sottodominio di Shopify (nomenegozio.myshopify.com).

Intuibilmente, il luogo in cui modificare le tue impostazioni DNS potrebbe variare a seconda dell’host. Ti consigliamo pertanto di consultare la guida ufficiale di Shopify se incontri dei problemi nella corretta configurazione del dominio preesistente.

Fatto ciò, non ti rimarrà altro da fare che salvare le modifiche effettuate, per poter permettere al tuo dominio preesistente di “legarsi” con il tuo ecommerce Shopify.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

CLOSE

 ►►

Fermati!

Scarica

Gratis ora!

UN REGALO PER TE!

 

Compila i campi di seguito e scarica il tuo regalo gratis!

↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓