Black Hat Seo

Per fare in modo che un sito internet abbia visibilità si possono creare contenuti di grande qualità oppure sfruttare alcune caratteristiche degli algoritmi utilizzati dai motori di ricerca per cercare di “convincerli” con una serie di trucchi e accorgimenti. Il black hat seo è chi opera in questa seconda modalità, cercando di capire come funziona il motore di ricerca per “imbrogliarlo” creando contenuti fatti su misura per l’algoritmo. Per esempio, uno dei criteri per valutare la pertinenza di una ricerca è la presenza di parole chiave. Aumentare la frequenza di parole chiave in un testo oppure inserire testo e link nascosti è un modo infingardo per attirare il motore di ricerca, risparmiando tempo ed energie. Poi, però il visitatore non troverà di certo la pagina di suo interesse! Il termine black hat viene dal fatto che nei classici film western americani il cattivo aveva sempre un cappello nero, balck hat, per l’appunto.

Iscriviti al WEBINAR GRATUITO

IMPARA TUTTE LE BASI DELLA VENDITA SU AMAZON E RICEVI SUBITO 3 BONUS GRATUITI

 

 

✔️ricerca prodotto con Vadim

✔️Business Plan e GANTT

✔️Strategie per massimizzare le vendite

Iscriviti al WEBINAR GRATUITO

IMPARA TUTTE LE BASI DELLA VENDITA SU AMAZON E RICEVI SUBITO 3 BONUS GRATUITI

 

 

✔️ricerca prodotto con Vadim

✔️Business Plan e GANTT

✔️Strategie per massimizzare le vendite