BID

Per ottenere il buon posizionamento per una parola chiave, nel ranking dei motori di ricerca a pagamento, è possibile pagare una quota e questa viene definita con la parola Bid. Più in dettaglio, nel procedimento di acquisto della pubblicità online, il Bid consiste in un’offerta effettuata per occupare uno o diversi spazi pubblicitari. Il Bid indica il prezzo che l’inserzionista è disposto a spendere per comperare questi spazi. Spesso, l’offerta di acquisto è legata al raggiungimento di un certo risultato, come il conseguimento di un dato numero di visualizzazioni di un banner oppure il posizionamento particolare di una parola chiave. I motori di ricerca offrono la possibilità di comprare parole chiave che indirizzano al sito dove viene esposta una pubblicità. L’etica pubblicitaria impone di fare uso di questa opportunità in modo corretto, usando parole che non richiamano direttamente il marchio pubblicizzato. Quando ciò non avviene, si parla di “brand bidding” e si ha una concorrenza scorretta.

Iscriviti al WEBINAR GRATUITO

IMPARA TUTTE LE BASI DELLA VENDITA SU AMAZON E RICEVI SUBITO 3 BONUS GRATUITI

 

 

✔️ricerca prodotto con Vadim

✔️Business Plan e GANTT

✔️Strategie per massimizzare le vendite

Iscriviti al WEBINAR GRATUITO

IMPARA TUTTE LE BASI DELLA VENDITA SU AMAZON E RICEVI SUBITO 3 BONUS GRATUITI

 

 

✔️ricerca prodotto con Vadim

✔️Business Plan e GANTT

✔️Strategie per massimizzare le vendite