Fare Email Marketing su un Ecommerce Shopify

Email marketing con Shopify

Hai mai pensato di fare email marketing su un ecommerce Shopify? È sicuramente un’iniziativa utile, efficace, dai potenziali straordinari risultati. E, soprattutto, in grado di vantare un rapporto tra impegno (economico e temporale) e effetti che non mancherà di stupirti e di allietarti. Cerchiamo allora di comprendere, attraverso 4 pratici spunti, quali sono i comportamenti dovresti porre in essere se vuoi incrementare i tuoi volumi di vendita!

Incentiva i tuoi clienti a recensire il prodotto acquistato

Abbiamo parlato più volte di quanto sia importante ottenere delle recensioni dei tuoi prodotti. Al giorno d’oggi, infatti, i clienti orientano le proprie decisioni di acquisto in maniera prevalente proprio sulle recensioni, i feedback e i commenti che possono scorgere da chi, prima di loro, ha effettuato l’acquisto.

Buona regola è dunque quella di arginare la difficoltà a raccogliere delle recensioni incoraggiando i tuoi utenti a lasciare una recensione, offrendo magari in cambio uno sconto sul prossimo acquisto: è un piccolo sacrificio che potrai gestire con una buona campagna di email marketing, e che ti garantirà risultati davvero notevoli!

Gestire i carrelli abbandonati

Un altro motivo per cui dovresti porre in essere una buona campagna di email marketing è legata alla gestione dei carrelli abbandonati, ovvero dei processi di check-out e pagamento mai portati a compimento. Ridurre il tasso di abbandono del carrello è infatti uno dei migliori obiettivi che dovresti porre come target delle tue campagne di email marketing, al fine di incrementare il tasso di conversione.

Dopo tutto, se un utente è arrivato ad aggiungere un articolo al proprio carrello, è probabilmente un cliente ben qualificabile e intenzionato ad effettuare l’acquisto, e che magari ha rinunciato a farlo per qualche motivo marginale o secondario.

Utilizza pertanto un software che permette automaticamente di rilevare i carrelli acquisti abbandonati, e inoltrate un’email che domandi il motivo per cui la transazione non è stata ancora completata, o che ricordi semplicemente al potenziale acquirente che ha ancora in sospeso il processo di acquisto!

Premiare i clienti più fedeli

Altro spunto utile per poter porre in essere opportune campagne di email marketing con Shopify è legato alla possibilità di poter premiare i propri clienti più fedeli, nella consapevolezza che la grande maggioranza del tuo fatturato non arriverà quasi mai dai clienti mordi e fuggi, bensì da clienti fedeli che hanno il piacere di sperimentare i tuoi servizi.

Dunque, valuta di premiarli con sconti e altre “ricompense”, al fine di incrementare ulteriormente il loro tasso di soddisfazione!

Riattivare i clienti inattivi

L’ultimo spunto che vogliamo condividere con te al fine di permetterti di strutturare una opportuna campagna di email marketing per il tuo ecommerce su Shopify è legata alla necessità di riattivare i clienti in attivi.

Cerca pertanto di segmentare (ci sono programmi appositi che ti aiuteranno a farlo) i clienti in base al livello di fedeltà, e individua quelli che sono meno attivi, dedicando specifiche iniziative di marketing. Ne varrà la pena!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

CLOSE

 ►►

Fermati!

Scarica

Gratis ora!

UN REGALO PER TE!

 

Compila i campi di seguito e scarica il tuo regalo gratis!

↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓