Elenco dei metodi di pagamento su Shopify

Se hai già avuto modo di vendere con Shopify, ti sarai probabilmente reso conto che la piattaforma accetta tantissimi metodi di pagamento da parte della tua clientela. Ma quali sono i metodi per i compratori italiani e internazionali, che Shopify Italia sta attualmente accettando?

Abbiamo fatto un riassunto di tutti gli strumenti di terze parti pienamente integrati con Shopify: vediamoli insieme!

Principali canali di pagamento accettati in Italia

Globalmente Shopify accetta oltre 100 diversi strumenti di pagamento. In Italia il panorama è abbastanza vasto, e comprende:

  • 2Checkout
  • Alipay Global
  • Amazon Pay
  • net
  • BitPay
  • com
  • Coinbase Commerce
  • Divido
  • ePay / Payment Solutions
  • GestPay
  • GoCoin
  • IATS Payments
  • MONEI
  • MultiSafepay
  • PAYMILL
  • PayPal Express Checkout
  • PinwheelPay
  • PUT IT ON LAY-BUY
  • QuickPay
  • Realex Payments (Offsite)
  • Skrill
  • SOFORT Banking (DIRECTebanking)
  • Stripe
  • WorldPay (Direct)
  • WorldPay (Offsite)

Insomma, come hai avuto modo di vedere, le opportunità che Shopify ti mette a disposizione per poter accettare carte di credito da ogni parte del globo sono molto evidenti, e il fatto che la piattaforma sia integrata con più di 100 diversi canali di pagamento ne è una prova concreta.

D’altronde, se vuoi che il tuo business abbia realmente un panorama globale, non puoi che prevedere che il tuo negozio online sia perfettamente integrato con la possibilità di accettare i pagamenti internazionali. E, in tal senso, Shopify è certamente un leader per varietà e quantità delle alternative proposte.

Chiarito ciò, se desideri disporre di maggiori informazioni sui termini e sulle condizioni che disciplinano i metodi di pagamento di Shopify, ti consigliamo di dare uno sguardo al sito internet della piattaforma, sempre piuttosto nutrito di dati e di risposte alle domande più frequenti. Oppure, puoi contattare l’assistenza della stessa piattaforma, che ti permetterà di ottenere delle informazioni ancora più specifiche sul tuo caso.

Ad ogni modo, ti rammentiamo che puoi provare la comodità di gestire questo nutrito elenco di metodi di pagamento anche in prima persona. La piattaforma è infatti fruibile gratuitamente per un periodo di prova di 14 giorni, all’interno dei quali ti renderai conto di quanto sia semplice, personalizzabile e versatile il software che ti viene messo a disposizione per poter avviare e condurre con successo la tua iniziativa imprenditoriale online.

E tu che cosa ne pensi? Hai mai usato Shopify per le tue iniziative di business online? E come ti sei trovato? Ci sono dei punti di forza e di debolezza che vorresti condividere con tutti i nostri lettori?

Tagged under:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

CLOSE

 ►►

Fermati!

Scarica

Gratis ora!

UN REGALO PER TE!

 

Compila i campi di seguito e scarica il tuo regalo gratis!

↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓