Effettuare cross selling e offerte nel tuo negozio su Amazon

Ti sei mai concentrato nel predisporre delle politiche di cross selling e di offerta nel tuo negozio Amazon? Se non lo hai mai fatto… è giunto il momento di spenderci su un po’ di tempo: ecco come!

Che cos'è il cross-selling?

Innanzitutto, qualche definizione. Il cross-selling consiste nell'offrire ai tuoi clienti dei prodotti complementari a quelli che stanno acquistando o hanno acquistato. Si tratta pertanto di prodotti che ottimizzano o migliorano il prodotto originale, aggiungendo nuove funzionalità, o migliorandone positivamente la fruizione.

Ad esempio, pensa alla custodia di uno smartphone, o ancora all'assicurazione che cercano sempre di venderti ogni volta che acquisti un dispositivo elettronico.

I prodotti venduti in cross-selling aggiungono valore all'utente mostrandogli che sappiamo veramente di cosa ha bisogno. Come ogni altra azione di marketing, dietro il cross-selling ci deve essere una chiara pianificazione strategica, e la volontà di migliorare le nostre marginalità.

Quali sono i vantaggi del cross-selling

Il vantaggio più ovvio del cross-selling è che aumenta la quantità di vendite, ma… è ben lungi dall'essere l'unico!

Con il cross-selling puoi infatti ottenere più vendite grazie al fatto che ogni sarà portato ad acquistare più prodotti ad ogni ordine, e potrai anche cercare di conseguire un ottimizzazione dei costi: la gestione di un solo ordine con più prodotti sarà sempre più economica rispetto alla gestione di ordini diversi con un solo prodotto.

Ulteriormente, il cross-selling ti sarà utile per poter disporre di una maggiore fidelizzazione del cliente: prevedendo le esigenze dell'utente, lo farai sentire più soddisfatto, poiché aggiungerai più valore aggiunto. Questo si tradurrà in una maggiore fedeltà al tuo marchio. Connesso a quanto appena detto, l’evidenza che riuscirai a conoscere meglio il tuo pubblico: ad ogni vendita potrai infatti analizzare il comportamento dei tuoi clienti e ciò ti permetterà di avere una strategia più fine ed efficace, che si tradurrà anche in maggiori vendite.

Infine, non dimenticare che con il cross-selling puoi anche vendere prodotti “sconosciuti” e puoi complessivamente migliorare l’esperienza utente: offrendo altri prodotti, aiuterai l'utente ad interagire maggiormente con il tuo sito web. Ma come fare?

Come fare cross-selling

Sono numerose le strategie con le quali potrai adottare una tecnica di cross-selling. Pensa ad esempio a un’email di follow-up, da mandare al cliente acquirente poco dopo che ha acquistato un determinato prodotto, offrendo magari in sconto dei prodotti complementari ad esso.

Oppure, pensa a inserire una pagina in fase di check-out in cui proponi dei prodotti a cui il cliente potrebbe essere interessato. Amazon, per esempio, anche prima della fase di check-out inserisce una schermata nella quale suggerisce alcuni prodotti sulla base delle abitudini di acquisto degli altri clienti. Non sottovalutare infine la possibilità di offrire dei servizi aggiuntivi (ne abbiamo parlato citando l’assicurazione dello smartphone!).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

CLOSE

 ►►

Fermati!

Scarica

Gratis ora!

UN REGALO PER TE!

 

Compila i campi di seguito e scarica il tuo regalo gratis!

↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓