Costi da Sostenere per Vendere su Amazon

costi-amazon

Quando si programma la conduzione di un account su Amazon finalizzato a favorire la vendita dei propri prodotti in un canale commerciale particolarmente importante, diventa fondamentale cercare di analizzare con accuratezza quali saranno i costi da sostenere per poter vendere la merce sul marketplace.

Cerchiamo allora di riassumere gli oneri a cui dovrai far fronte per la vendita in Account Base o Pro, sintetizzando tutti gli elementi con cui dovrai necessariamente prendere confidenza!

Account Base

Cominciamo dall’Account Base che, come abbiamo più volte anticipato su queste righe, è l’account venditore di Amazon ideale per chi vuole vendere piccole quantità.

Ebbene, il piano delle commissioni per la vendita su Amazon con l’Account Base prevede tre costi:

  • commissione di chiusura fissa, pari a 0,99 euro, applicata sul prodotto al momento della vendita;
  • commissione per segnalazione, per ogni articolo venduto, con un costo che  viene calcolato sul prezzo totale di vendita, e dipende dalla categoria merceologica (per esempio, per i libri è del 15%);
  • commissione di chiusura, applicata solo per libri, musica, video, DV, software e videogiochi, nella misura compresa tra 0,81 euro e 1,01 (solo libri).

Chiarito ciò, possiamo anche cercare di fare un esempio che possa rendere ancora più trasparente il meccanismo.

Ipotizziamo di aver venduto con un Account Base un libro dal prezzo di 10 euro, oltre 2,90 euro di spese di spedizione. Il prezzo che il cliente pagherà sarà di 12,90 euro, ma tu riceverai 8,97 euro, poiché Amazon tratterrà una commissione di chiusura fissa pari a 0,99 euro, una commissione per segnalazione sul prezzo dell’articolo del 15%, pari a 1,93 euro, e infine una commissione di chiusura pari a 1,01 euro, per un totale di tariffe di Amazon pari a 3,93 euro.

Account Pro

Ma come cambiano i costi da sostenere per vendere su Amazon con un Account Pro? In questo caso, la commissione di chiusura fissa sparisce, sostituita da una quota di abbonamento mensile da 39 euro. Rimangono invece le commissioni per segnalazione e la commissione di chiusura, limitatamente alle categorie merceologiche che prima abbiamo avuto modo di individuare, e che vengono percepite nella stessa misura dell’Account Base.

Dunque, ricalchiamo l’esempio precedente ipotizzando la vendita di un libro dal prezzo di 10 euro oltre a 2,90 euro di spese di spedizione. Il prezzo che il tuo cliente pagherà sarà di 12,90 euro, ma a te risulteranno entrare, a titolo di introiti al netto di IVA, 9,96  euro.

Di fatti, Amazon non tratterrà la commissione fissa di 0,99 euro, come invece accade con l’Account Base, ma continuerà a percepire una commissione per segnalazione sul prezzo dell’articolo pari al 15%, o 1,93 euro, e una commissione di chiusura di 1,01 euro.

A questo punto, puoi usare queste indicazioni per poter calcolare in modo più attendibile quale sia il netto dei tuoi ricavi, IVA esclusa, evitando di ragionare sul prezzo finale di vendita, che rappresenta un elemento in grado di sviare l’attenzione sulla tua reale marginalità di iniziativa di impresa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

CLOSE

 ►►

Fermati!

Scarica

Gratis ora!

UN REGALO PER TE!

 

Compila i campi di seguito e scarica il tuo regalo gratis!

↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓