Cosa è la SEO ? Definizione e Significato di Search Engine Optimization

SEO è un acronimo che sta per Search Engine Optimization, ovvero Ottimizzazione per i Motori di Ricerca, e definisce sia la pratica di ottimizzazione (la SEO) che il professionista (il SEO) che si occupa di ottimizzazione.

Ottimizzazione di cosa? Non parliamo di astruse pratiche alchemiche, ma di migliorare le pagine di web di un sito affinché quest'ultimo sia trovabile dai motori di ricerca.

I presupposti della SEO e del Posizionamento sui Motori di Ricerca

I presupposti della SEO, ovvero i motivi per i quali è necessario ottimizzare un sito web, sono i seguenti:

  • Il web vede nascere tutti i giorni migliaia di nuovi siti;
  • L'intermediario tra utente web e sito di destinazione è il motore di ricerca, strumento che aiuta a trovare informazioni in base alle queries (chiavi di ricerca) digitate. Il modo in cui il motore di ricerca restituisce informazioni è legato al tipo di algoritmi che usa, ed all'azione degli spider o crawler;
  • Per fare in modo che un sito sia trovabile sui motori di ricerca quando digitiamo una keyword, è necessario che il motore stesso consideri quel sito di qualità, e lo faccia comparire ai primi posti delle SERP, i risultati della ricerca;
  • Gli utenti web, come dimostrano tutte le ricerche, in genere non vanno oltre la prima o seconda pagina di SERP, quindi i primi 10-20 risultati delle loro ricerche. Il resto è come se non ci fosse;

Detto ciò, possiamo finalmente comprendere in modo chiaro a cosa serve la SEO. La SEO è anzitutto un modo di conformarsi agli standard dei motori di ricerca per essere facilmente individuabili. Questo può significare intervenire su diversi aspetti di un sito web, dal codice di layout fino ai contenuti o ai link.

Oggi la SEO coincide anche con un miglioramento di qualità: i motori, infatti, “premiano” i siti in grado di offrire ai propri utenti usabilità, contenuti di elevata qualità e pagine web pulite e leggere.

Tra questi motori ce n'è uno che detta legge: Google. Fare SEO oggi, dunque, significa nel 90% dei casi essere attenti alle specifiche di Google e aggiornarsi su quanto accade a Mountain View.

Veniamo a un aspetto più tecnico: come si fa la SEO?

La Search Engine Optimization è in genere svolta da veri professionisti del settore, ma non mancano le figure ibride che coprono, nella loro professione, anche le competenze SEO.

Gli interventi SEO su un sito web sono molteplici, e richiedono ad esempio la redazione di un codice pulito (in genere XHTML+CSS), l'ottimizzazione degli url, il miglioramento di accessibilità ed usabilità, ottimizzazione di link e immagini, redazione della sitemap, redazione di contenuti ottimizzati e di qualità, ma questo è solo l'inizio. Si tratta, più in generale, sia di interventi on page che off page, ovvero direttamente sulle pagine del sito o all'esterno, con la funzione sempre di migliorare il posizionamento del sito.

Le attività SEO su un sito si possono effettuare in corso, ovvero durante la progettazione, o a posteriori, quindi in una fase di restyling o di ottimizzazione successiva. In genere è sempre meglio progettare un sito, anche un ecommerce, in ottica SEO, che dover riparare i danni con costosi interventi di ottimizzazione, quando le fondamenta gettate sono poco stabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

CLOSE

 ►►

Fermati!

Scarica

Gratis ora!

UN REGALO PER TE!

 

Compila i campi di seguito e scarica il tuo regalo gratis!

↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓