Come funziona il reso su Amazon – Novità 2024

Amazon continua a perfezionare le sue politiche di reso per migliorare l'esperienza degli acquirenti e dei venditori sulla piattaforma. Tra le ultime novità del 2024, l'azienda ha deciso di ridurre il periodo consentito per i resi su alcune categorie di prodotti. Vediamo insieme tutti i dettagli di questa modifica.

Riduzione del periodo di reso per alcune categorie

A partire dal 2024, Amazon ha ridotto il periodo di reso da 30 giorni a 14 giorni per le seguenti categorie:

  • Foto e videocamere
  • Elettronica
  • Cancelleria e prodotti per ufficio
  • Informatica
  • Wireless
  • Videogiochi
  • Musica
  • Video e DVD

Perché questo cambiamento?

Questa mossa di Amazon mira a contrastare un fenomeno noto come “reso abusivo”, in cui alcuni acquirenti utilizzano i prodotti per un certo periodo e poi li restituiscono. Riducendo il periodo di reso, Amazon spera di scoraggiare tali pratiche e garantire un'esperienza equa per tutti.

Vuoi scoprire come sfruttare al massimo
le opportunità di Amazon (senza perdere marginalità)?

Vuoi scoprire
come sfruttare al massimo
le opportunità di Amazon (senza perdere marginalità)?

 

Categorie escluse dal reso

È importante notare che alcune categorie di prodotti sono completamente escluse dalle politiche di reso di Amazon. Questo avviene per motivi di sicurezza e igiene, o quando i prodotti sono personalizzati o confezionati ad hoc.

Prodotti personalizzati

I prodotti personalizzati, come capi d'abbigliamento con loghi o nomi stampati, non possono essere restituiti. Questo perché, una volta personalizzati, non possono essere rimessi in vendita.

Prodotti deperibili

Prodotti deperibili o che possono scadere dopo l'apertura, come alimenti, integratori o cosmetici, non sono ammessi al reso per ragioni sanitarie.

Il rimborso del pacchetto regalo

Una curiosità riguarda il rimborso del pacchetto regalo. Se il venditore ha confezionato il prodotto come regalo, Amazon specifica che il costo del confezionamento non deve essere rimborsato in caso di reso.

Ottimizzare la gestione dei resi

Per i venditori su Amazon, gestire correttamente i resi è fondamentale per massimizzare i profitti: tenere conto delle percentuali di reso nelle diverse categorie permette di pianificare, di conseguenza, le scorte e i margini di guadagno.
Questa novità inciderà sicuramente sulle future strategie di vendita dei Seller e sull'esperienza d'acquisto da garantire agli utenti Amazon per avere successo sulla piattaforma.

Iscriviti subito al Workshop: I Segreti del Lavoro del Futuro

Iscriviti subito al Workshop:
I Segreti del Lavoro del Futuro

Scopri come entrare nel mondo digitale e impara i segreti dei migliori professionisti Amazon in Italia.

💣Anche se non hai mai lavorato nel digitale

💣Anche se non hai mai lavorato nel digitale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *