Aprire un negozio di abbigliamento online

Come aprire un negozio online di abbigliamento

Le opportunità di svolgere commercio su internet sono infinite e i consigli che ti spiegano come aprire un negozio online di abbigliamento sono preziosi per avviare un business profittevole.

Il commercio elettronico si occupa di tutti i settori, dai beni di prima necessità ai prodotti di lusso, quindi aprire un negozio di abbigliamento online risulta interessante per che vuole avvicinarsi a questo mondo e iniziare una nuova attività commerciale al passo coi tempi e profittevole.

Tuttavia, occorre informarsi con serietà sulla procedura da seguire per aprire un negozio di abbigliamento, senza avere brutte sorprese dal punto di vista normativo e per essere sicuri di fare un buon investimento.

Aprire un negozio di abbigliamento: le potenzialità del commercio online

L’evoluzione delle abitudini dei consumatori hanno fatto emergere nuove necessità e scenari per le vendite: il commercio elettronico, svolto su internet e con pagamento elettronico, ha semplificato la vita di molti utenti.

Le aziende che si sono adeguate a questi nuovi trend hanno creato canali di vendita alternativi, che possono essere indipendenti o affiancati a quelli fisici, in risposta alle nuove esigenze riscontrate nei clienti.

In questo modo le possibilità, legate alle vendite, di realizzare profitti si sono moltiplicate, i potenziali consumatori hanno più modalità di interazione e sono più disponibili ad acquistare.

Aprire un negozio di abbigliamento online rappresenta quindi la risposta naturale a una domanda di mercato in costante crescita; la proposta sul web è comoda, presenta una maggiore varietà di articoli e si possono configurare delle esperienze di shopping personalizzate per ogni utente.

Un progetto imprenditoriale che si pone l’obiettivo di aprire un negozio di abbigliamento online non può prescindere dalle dinamiche che regolano il mercato digitale e deve avere delle basi solide per costruire una presenza sul web.

Vantaggi e opportunità nel settore dell'e-commerce di moda

I vantaggi costituiti da un e-commerce di abbigliamento sono molteplici, dal risparmio economico su alcune voci di spesa alle potenzialità di realizzare un business scalabile.

Tutto deve essere pianificato nei dettagli fin dall’inizio, per limitare gli imprevisti che sono inevitabili e per essere pronti a gestire le problematiche che possono nascere. Le opportunità più rilevanti sono:

  • pubblico ampio – hai la possibilità di raggiungere clienti in tutto il mondo, superando le barriere geografiche e con la possibilità di esplorare mercati internazionali, adattandosi alle esigenze di diverse culture e tendenze
  • flessibilità operativa – puoi gestire la tua attività imprenditoriale da qualsiasi luogo, avvalendoti di figure professionali presenti sul mercato globale e realizzando un miglior rapporto work-life balance
  • differenziazione della proposta – puoi usare la tua creatività per offrire percorsi utente adattati ad ogni singola situazione, realizzando esperienze di acquisto coinvolgenti e distintive
  • servizi aggiuntivi – per essere più competitivo avrai l'opportunità di creare partnership e collaborazioni che permettono di raggiungere target più ampi e che apportano una maggiore soddisfazione al cliente
  • innovazione continua – le tecnologie permettono di personalizzare e implementare nuove modalità di comunicazione e di interazione, fornendo degli spunti per aumentare il coinvolgimento degli utenti e realizzare maggiori conversioni
  • risparmio dei costi – non hai la necessità di avere un negozio fisico con una presenza costante di personale addetto
Come aprire un negozio online di abbigliamento

Fasi preliminari per aprire un negozio online di abbigliamento

Lavorare nel mercato digitale significa avere delle nozioni di base per capire le dinamiche che regolano le transazioni e sfruttare pienamente tutte le opportunità che si presentano.

Ci sono degli step da seguire e delle competenze da acquisire, elementi che determinano il successo quando decidi di aprire un negozio online di abbigliamento.

Si tratta di un progetto imprenditoriale che deve avere delle fondamenta solide per potersi poi sviluppare, consentendo di realizzare profitti interessanti.

Alcune fasi possono essere svolte individualmente, mentre altre possono richiedere il supporto di figure professionali specializzate per garantire che vengano svolte nel migliore dei modi.

Le fasi preliminari costituiscono le fondamenta di un'attività che vende abbigliamento online, la loro pianificazione favorisce l'aumento della visibilità su internet e la creazione di un'identità di marca,che crea un senso di fiducia e familiarità con i clienti, sia potenziali che acquisiti.

Analisi di mercato

Quando si decide di avviare un'attività bisogna prima di tutto analizzare il mercato di riferimento. Questo comporta lo studio dei competitor presenti, della domanda generata dagli utenti, dai trend in atto e da quelli previsti.

Nel settore dell'abbigliamento c'è sicuramente concorrenza, come per tutte le categorie merceologiche, ma c'è anche spazio per aprire un negozio online e affermare la propria presenza attraverso un Brand affidabile.

Occorre individuare il target a cui ti riferisci e definire le sue caratteristiche sotto forma di età, preferenze dimostrate, posizione geografica, abitudini nel comportamento.

Questi elementi permettono di delineare la buyer personas a cui ti rivolgi, e di scegliere prodotti da proporre in base alla domanda di mercato presente.

Se riesci a identificare la tua nicchia di riferimento devi adeguare sia l'offerta che la comunicazione, adattandoti al suo modo di agire online e utilizzando canali e contenuti adatti ad essere riconosciuti come un Brand solido.

Scelta del prodotto

La scelta del prodotto è cruciale per determinare se gli articoli soddisfano le aspettative dei consumatori. Un'offerta ben curata e ben presentata, che risponde alle esigenze del tuo target di riferimento, può rappresentare il successo del tuo negozio online di abbigliamento.

La moda è un settore dinamico e le tendenze cambiano rapidamente: nuovi stili e trend costituiscono nuove domande ed etichettano alcuni prodotti come improponibili. Occorre però essere in grado di riproporre tutti gli articoli rendendoli appetibili, ad esempio attraverso delle scontistiche particolari e dedicate ai clienti più fedeli.

Nel settore dell'abbigliamento la stagionalità gioca un ruolo fondamentale per avere un catalogo sempre aggiornato: occorre essere sempre informati sulle scelte della concorrenza e anticipare le esigenze del mercato realizzando un vantaggio competitivo.

Se decidi di vendere abbigliamento specifico per un settore devi anche avere delle competenze per poterlo valutare e consigliare; il tuo target sarà molto esigente e sarà disposto a pagare un prezzo medio più alto per un prodotto di qualità, proposto con una descrizione dettagliata e dei consigli di utilizzo adeguati.

Business plan: definire obiettivi e strategie

La pianificazione degli obiettivi da raggiungere e delle strategie utilizzate per farlo, è importante per delineare le varie fasi e seguirle in modo ordinato, seguendo un processo logico.

Il business plan è il documento che presenta i costi preventivati, le tempistiche per realizzare le varie fasi, la sostenibilità economica del progetto imprenditoriale e definisce i limiti entro i quali è necessario operare per avviare l'attività e realizzare i primi successi.

Gli obiettivi devono essere distinti tra quelli a breve termine e quelli a lungo termine, devono essere realistici e individuare le metriche chiave per analizzare le performance.

Le strategie di marketing digitale che devono essere adottate possono comprendere collaborazioni e partnership per aiutare la crescita e devono dettagliare la pianificazione del budget a disposizione.

Attraverso il business plan sarà più facile sia aprire il negozio di abbigliamento online che gestirlo, in quanto saranno previsti dei periodi in cui non si avrà un ritorno economico, ma sarà analizzato il termine entro il quale è necessario di realizzare dei guadagni per poter continuare nell'attività.

Il nome del tuo negozio online di abbigliamento

Il nome e il logo del tuo negozio di abbigliamento online devono essere facilmente individuabili tra le varie proposte commerciali sul web, per creare un Brand che rimanga impresso nella memoria degli utenti.

L'operazione di naming può richiedere diverso tempo: esistono anche delle applicazioni che aiutano in questa scelta, impostando il settore di riferimento e i prodotti venduti.

Questa fase è importante perché è l’inizio della creazione del marchio e la comunicazione aziendale si baserà anche su questo aspetto.

Una fase successiva può essere rappresentata dalla registrazione del marchio e del logo per garantire una maggiore autenticità dell'azienda; in questo modo si potrà anche evitare di essere copiati e fornire un’identità forte. Un marchio dovrebbe essere:

  • accattivante, per catturare l'attenzione dei potenziali clienti e creare curiosità verso il negozio
  • distintivo, per emergere rispetto ai concorrenti e suggerire di identità aziendale
  • rilevante, per suggerire l'associazione tra nome e prodotti venduti
  • semplice, per essere facile da pronunciare e ricordare

L'impatto del nome di un Brand è molto forte e può determinare la scelta da parte del consumatore finale di informarsi di più o di scegliere un'altra azienda.

Aprire un negozio online di abbigliamento

Creazione del negozio online

Le modalità per aprire un negozio di abbigliamento online consentono di realizzare degli investimenti in base al budget disponibile.

Si può scegliere di gestire un ecommerce di proprietà, acquistando un dominio e realizzando un sito web personale. In questo caso si può scegliere di utilizzare wordpress e woocommerce, fino ad un certo numero di articoli presenti.

Quando si gestisce un magazzino più grosso è necessario utilizzare un software come prestashop, che ha diverse impostazioni e consente di proporsi in un modo differente.

È anche possibile appoggiarsi ad un marketplace, come Amazon o Ebay, gli realizzando un negozio sulla piattaforma e sfruttando le impostazioni e la notorietà che hanno acquisito nel tempo.

Ecommerce: costruisci la tua vetrina virtuale

Il sito web ti permette di costruire una vetrina personale che identifica immediatamente il tuo Brand.

Puoi personalizzare la grafica, le immagini inserite, tutti i contenuti e realizzare un progetto intuitivo e gradevole dal punto di vista estetico.

I colori devono riflettere il tuo marchio, l'insieme deve trasmettere il tuo stile e ci deve essere coerenza complessiva.

Per migliorare l'esperienza degli utenti è opportuno semplificare la navigazione e rendere ogni elemento facilmente accessibile. Rinnovare periodicamente le immagini dei prodotti che appaiono in homepage darà sempre l'idea di avere un catalogo diverso che propone le novità come anteprima.

Il cliente si deve sentire sicuro sia durante la navigazione che durante le transazioni commerciali; è necessario installare dei plugin a tutela della sicurezza sia dei dati personali che sulle modalità di pagamento.

Prodotti e categorie

La divisione in categorie permette ai clienti di trovare quello che cercano con più facilità e questo favorisce gli acquisti.

Le immagini legate ai prodotti devono essere di qualità ma non troppo pesanti, perché nel complesso potrebbero rallentare il caricamento del sito web.

La capacità di presentare i propri articoli in modo innovativo riuscirà a coinvolgere gli utenti durante le loro ricerche; impostare dei filtri di ricerca avanzati aiuta la navigazione e mostra con chiarezza la tipologia di merce proposta.

L’inserimento dei prodotti nel carrello e il checkout devono essere semplici, per evitare che l’utente abbandoni il sito senza aver acquistato per un errore tecnico.

L’invio di una mail di riepilogo dopo l’acquisto rassicura il cliente sulla conclusione. conferma i dati della transazione e la data prevista di consegna.

Scheda prodotto

La scheda prodotto è l’elemento che può convincere l’utente indeciso a finalizzare l’acquisto.

La descrizione degli articoli deve essere dettagliata, meglio se esposta schematicamente con un elenco puntato. I materiali devono essere specificati, così come i consigli per il corretto mantenimento del capo.

È molto utile aggiungere una tabella con le misure relativa alle varie taglie, per dare un’idea della vestibilità. La possibilità di ingrandire le immagini permette di mostrare come i vari capi si adattano alle forme del corpo e visionare i dettagli risulta più semplice.

I contenuti visivi devono mostrare una prospettiva completa, di fronte e retro, se possibile anche un video breve; solitamente le schede prodotto suggeriscono anche gli articoli correlati, che fanno aumentare il prezzo medio del carrello.

I clienti, nel negozio di abbigliamento online, apprezzano i consigli relativi agli abbinamenti, perché permettono di visionare degli outfit completi già pronti, risparmiando tempi nella ricerca tra le varie proposte del catalogo.

Recensioni dei clienti

Quando decidi di aprire un negozio online di abbigliamento devi sempre tener presente che il consumatore finale è la tua priorità, per realizzare dei profitti.

La sua soddisfazione faciliterà gli acquisti futuri e favorirà la creazione di un’immagine di un Brand affidabile e solido.

Nella scheda prodotto è opportuno mettere in evidenza i feedback dei clienti, sia quelli relativi ai singoli prodotti, sia quelli rivolti al Brand; le valutazioni dei clienti che hanno già acquistato sono utili per dare un input agli utenti che sono indecisi, mentre i commenti e le valutazioni positive possono contribuire alla costruzione della presenza digitale dell'azienda.

L'integrazione dei profili social nel sito invoglia i consumatori a seguire il Brand su tutti i canali disponibili; la condivisione degli acquisti sui social media si profila come una pubblicità gratuita che può avere un interessante ritorno mediatico.

Il fornitore migliore per aprire un negozio online di abbigliamento

Uno degli aspetti fondamentali da considerare prima di aprire un negozio di abbigliamento online è la scelta del fornitore, che può essere anche identificata in più operatori per offrire una scelta più vasta.

Devi essere sicuro di ricevere un approvvigionamento adeguato e diversificato nei tempi stabiliti; la contrattazione del prezzo può dipendere dall'esclusività della merce acquistata e dalle quantità ordinate, ma deve per metterti di realizzare una certa marginalità e di essere competitiva rispetto al prezzo medio di mercato.

All'inizio potresti avere poco potere rispetto al fornitore per concordare una scontistica personalizzata ma, quando il tuo negozio di abbigliamento online avrà raggiunto un fatturato interessante, sarà opportuno richiedere delle condizioni particolari che ti permetteranno di aumentare i profitti.

Come aprire un e-commerce di abbigliamento

Best practices per aprire un negozio di abbigliamento online

Per rimanere competitivo nel mercato del commercio elettronico devi adottare degli accorgimenti per adeguarti ad un settore dinamico che è in continua evoluzione.

Devi essere attento ai trend emergenti e cercare di anticipare le aspettative dei consumatori, ottenendo un vantaggio competitivo rispetto alla concorrenza.

Ad esempio, la crescente sensibilità ambientale ha fatto emergere la necessità di realizzare una moda sostenibile, attenta sia nella scelta che nel riciclo dei tessuti; questo potrebbe essere un punto di forza da evidenziare nel catalogo dei prodotti e anche nella comunicazione verso il cliente.

Devi considerare che alcuni periodi di mancato guadagno sono fisiologici, soprattutto all'inizio: queste fasi devono essere previste nel business plan e l'aspetto economico deve essere preventivato.

I nostri consigli

Dal punto di vista pratico dovresti ottimizzare alcuni aspetti:

  • gestione dell'inventario – tenere costantemente sotto controllo la giacenza dei prodotti permette di essere sicuro di poter soddisfare le richieste dei clienti e facilita l'organizzazione degli ordini
  • social media marketing – utilizza i profili social per coinvolgere la tua audience e creare una community di clienti fidelizzati che ti aiuteranno a consolidare la tua presenza online
  • advertising – pianifica delle campagne pubblicitarie per il tuo target di riferimento per aumentare la visibilità del negozio di abbigliamento online e per diffondere la tua proposta commerciale in termini di articoli
  • SEO per e-commerce di moda – ottimizza il tuo sito web, che sia su un dominio di proprietà o su un marketplace, per avere rilevanza sui motori di ricerca e arrivare ad essere la prima risposta per ogni query degli utenti in target
  • customer experience – rendi ogni esperienza degli utenti memorabile, per invogliarli a tornare ad acquistare da te e per convincerli a lasciare una recensione positiva che sarà di aiuto per le transazioni future e aiuterà le fidelizzazioni
  • servizio clienti – imposta un customer care impeccabile, che sia reattivo in tempi brevissimi alle domande e richieste dei clienti, in modo che un utente è interessato non abbia motivazioni per andare ad acquistare dai competitor
  • sicurezza online – predisponi il sito ecommerce con dei plugin per assicurare la protezione dei dati personali e di quelli dei pagamenti, la sicurezza sarà motivo in più per i clienti per apprezzare il tuo negozio online

Scopri come aprire un negozio di abbigliamento online anche nei nostri tutorial!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *