Buy Box Amazon: Cos’è e Come Funziona

buy box amazon

Cos'è la Buy Box Amazon e come funziona? Se hai deciso di utilizzare la nota piattaforma di e-commerce per vendere i tuoi prodotti, questo è un dubbio che dovrai chiarire il prima possibile.

Quando scegli di utilizzare una soluzione esterna per vendere i tuoi prodotti, devi sempre imparare le regole dell’opzione che hai scelto, e stare al gioco. Con Amazon – più che con altre piattaforme di e-commerce – le suddette regole sono molto diverse dal normale: qui non hai la possibilità di creare una pagina tutta tua per vendere uno o più prodotti, ma devi letteralmente “agganciarti” ad una singola scheda prodotto, proprio come fanno tutti gli altri venditori che hanno scelto Amazon come piattaforma di vendita. Ed una volta che il potenziale acquirente atterrerà sulla pagina unica della merce in vetrina, ecco che ti servirà sapere cos'è la Buy Box Amazon, ed il suo funzionamento.

Buy Box Amazon: cos'è?

La Buy Box Amazon è il riquadro che ogni utente vede in alto a destra della scheda prodotto, ovvero quello che consente di acquistare la merce con un semplice click. Se noti, all’interno del suddetto riquadro è presente solo il pulsante “Aggiungi al carrello”, senza riferimenti ad alcun venditore in particolare: l’utente, cliccandoci, non sa da chi sta acquistando. Ma sa che può fidarsi di Amazon, dato che è lo stesso negozio elettronico a stabilire il venditore privilegiato che potrà usufruire della Buy Box. In altre parole, questa scatola d’acquisto è un po’ come la prima posizione su Google: chi la vince, aumenta esponenzialmente le possibilità di monetizzare il proprio business online. Al punto che il 90% degli acquisti su Amazon avviene proprio tramite la Buy Box.

Buy Box Amazon: come funziona?

Adesso che sai cos'è la Buy Box Amazon, vorrai giustamente comprendere come funziona, e come puoi ottenere questa posizione privilegiata a scapito degli altri venditori. Sappi che non è affatto semplice: proprio come avviene su Google, Amazon utilizza un algoritmo per stabilire chi merita questo vantaggio. Ed il suddetto algoritmo non è di pubblico dominio, proprio perché lo stesso negozio elettronico vuole assicurarsi che i venditori più furbi non utilizzino “scorciatoie” per arrivare a conquistare la Buy Box. A prescindere da tutto, però, esistono dei veri e propri fattori di posizionamento che potrebbero favorirti quando concorri per la Buy Box Amazon di un prodotto.

Quali sono i criteri di posizionamento?

Sapere cos'è la Buy Box Amazon non ti aiuterà, se non avrai una piccola panoramica dei fattori che potrebbero aiutarti a conquistare questa posizione di vendita. Innanzitutto il prezzo: pur essendo la competitività un fattore molto importante, vendere i prodotti a prezzo stracciato non aggiungerà maggiori chance di vincere la Buy Box. Anche la spedizione influisce sul posizionamento in Buy Box: chi la offre gratuitamente, ha più possibilità di vincere la scatola di vendita. Infine, il fattore che più di tutti influisce è la performance del negozio: qui peseranno fattori come i feedback (positivi o negativi), i ritardi nelle spedizioni, gli ordini di acquisto annullati dal venditore, e persino la velocità nel rispondere ai messaggi dei potenziali clienti.

Come puoi ottenere Buy Box

A questo punto, considerato che dovresti già aver capito quale sia l’importanza di Buy Box, è probabile che ti stia anche domandando in che modo poter diventare eleggibile per l’ottenimento di questo riquadro. Continua dunque a leggere per saperne di più!

In primo luogo, per prima cosa, devi assicurarti che i tuoi prodotti siano idonei per la Buy Box, accedendo alla sezione di gestione dell’inventario nel tuo account da venditore. Nell'angolo a destra, clicca su Preferenze e poi sul pulsante dell’idoneità al Buy Box nel menu a tendina. Vedrai un'altra colonna che dichiarerà semplicemente se i tuoi prodotti sono o meno idonei per Buy Box.

Detto ciò, parliamo delle sette cose che puoi fare per migliorare la tua idoneità a Buy Box. Cominciamo!

Conoscere i fattori che influenzano l'idoneità per Buy Box

I principali fattori che possono incidere sulla tua idoneità o meno a disporre di Buy Box sono una spedizione corretta e puntuale degli articoli venduti, e il mantenimento dell'inventario aggiornato e ben fornito. Ma non solo. Sono probabilmente ancora più importanti il prezzo del prodotto, e il livello di soddisfazione dei tuoi clienti. Stabilito ciò, quando un prodotto è estremamente popolare e i venditori sono alla pari tra loro in termini di prezzi e soddisfazione, allora gli altri fattori diventano rilevanti.

Selezionare il giusto metodo di adempimento

Amazon permette ai commercianti di pensare in tutto e per tutto all’adempimento dell’ordine, oppure puntare sul programma di Amazon (FBA), che sta diventando sempre più popolare grazie anche ai suoi vantaggi nel Buy Box, e altrove.

Il programma FBA – se hai letto i tanti nostri approfondimenti in materia dovresti saperlo! – significa semplicemente che Amazon confeziona e spedisce alcuni o tutti i tuoi prodotti. Considerato che in questo caso Amazon ha il controllo fisico sul tuo inventario, potrà garantire ai clienti finali una migliore qualità e quantità dell’approvvigionamento.

Assicurarsi che il prezzo sia “giusto”

Come abbiamo ricordato, uno dei fattori più importanti per potersi aggiudicare il Buy Box è rappresentato da prezzi accessibili e da una spedizione affidabile. Il prezzo finale non terrà conto solo del prezzo del prodotto stesso, ma considera l'intero costo, spese di spedizione incluse. Assicurati che i prezzi siano bassi e coerenti con quanto stanno facendo gli altri commercianti su Amazon.

Migliorare il Customer Experience Score

Il Customer Experience Score si basa sul feedback del venditore, sulle prestazioni di spedizione e sul tasso di risposta del cliente. Si tratta di una metrica estremamente importante, e ancora più importante se non ti stai appoggiando ad Amazon per curare le spedizioni, ma stai dando seguito agli ordini da solo.

Amazon calcola il rating del venditore in base ad alcune metriche chiave come il Tasso di difetto dell'ordine (obiettivo = < 1%), il Tasso di feedback negativo e il Tasso di ritorno del servizio, o ancora il Tasso di insoddisfazione di rendimento (obiettivo = < 10%), il Tasso di feedback negativo sul ritorno di ritorno, il Tasso di risposta tardiva, e infine le Metriche di contatto Acquirente-Venditore (Target = < 25%), i Tempi di risposta sotto le 24 ore (obiettivo = > 90%), le Risposte tardive (Obiettivo = < 10%) e il Tempo medio di risposta.

Accelerare i tempi di spedizione (solo FBM)

La spedizione ha un impatto su Buy Box, ed è elemento in grado di sovrapporsi ai prezzi e alla disponibilità in magazzino. Per gli articoli time-sensitive e deperibili, la spedizione varia, ma Amazon generalmente pesa la spedizione in base alle seguenti tempistiche: 0-2 giorni, 3-7 giorni, 8-13 giorni, 14+ giorni.

Ricorda comunque che i clienti di Amazon non si aspettano solo una spedizione gratuita o a buon mercato, ma si aspettano anche che arrivi più velocemente di quanto si pensava fosse umanamente possibile!

Migliorare il punteggio del feedback dei clienti

Il Customer Feedback Score di Amazon è in costante aggiornamento sulla base delle recensioni aggregate degli ordini Amazon e costituisce una media delle valutazioni complessive degli ordini. Ricorda in questo caso che il Feedback Rating è composto da ordini dei precedenti 365 giorni ma pondera in maniera più pesante gli ordini degli ultimi 90 giorni.

Una cosa di cui molti venditori non si rendono conto è che il Seller Feedback è molto diverso dal Product Feedback. I clienti spesso lasciano erroneamente le recensioni dei prodotti sulle pagine del Seller Feedback, il che può essere particolarmente dannoso se stai andando incontro a molte recensioni negative.

Fortunatamente, puoi contattare Amazon per risolvere il problema (in genere, viene risolto rapidamente).

Mantenere stock di prodotti in magazzino

Se in magazzino hai un solo prodotto, e il tuo concorrente ne ha ancora 30, sarà proprio il tuo concorrente ad essere in vantaggio su Buy Box. In questo caso, giova soffermarsi sul fatto che Amazon desidera che i clienti trovino quello che stanno cercando. Se il tuo articolo è esaurito, Amazon lo otterrà da un altro venditore. Cerca pertanto, per quanto possibile, di conservare su livelli accettabili le scorte di prodotti, perché in questo modo potrai efficacemente influenzare la tua posizione nell’ottenimento di Buy Box.

Naturalmente, se utilizzi FBA, la disponibilità sarà determinata dai prodotti che si trovano nel magazzino di Amazon, non certo da quelli che si trovano nel tuo magazzino o quelli che sono in procinto di essere spediti ad Amazon! Tieni dunque a mente i tempi di consegna e l'elaborazione dell'adempimento quando spedisci i prodotti ad Amazon.

Inoltre, mantenere aggiornate le informazioni sul tuo inventario è altrettanto importante di quanto avere un magazzino con effettive disponibilità. Se si dice ad Amazon che un prodotto è disponibile ma non è possibile evadere un ordine si corre il rischio di incorrere in recensioni negative, un fattore importante per le valutazioni dei venditori.

Come migliorare la tua posizione per Buy Box

Se hai letto con attenzione le righe che precedono, dovresti aver capito che ci sono alcune cose che puoi fare per poter migliorare la tua posizione e ottenere Buy Box! Ma cosa?

Brevemente, abbiamo voluto riassumere di seguito alcune linee di azioni che puoi porre subito in essere per trovare la massima soddisfazione in questo servizio di Amazon.

Vediamole sinteticamente:

  1. cerca di rendere il prezzo “giusto”: puoi farlo manualmente, guardando i prodotti della concorrenza e regolando il valore di mercato di conseguenza, ma… siamo certi che la maggior parte di noi non ha il tempo o ha troppi prodotti per poter raggiungere questo importante obiettivo. È qui che entrano in gioco gli strumenti per i repricer di Amazon, basati su semplici regole di configurazione, oppure con logiche algoritmiche che si basano sulla redditività complessiva. I repricer sono basati sulle regole sono piuttosto semplici. Se vuoi che il tuo prodotto sia venduto a 1 euro in meno di chiunque altro presente sulla lista di venditori, e non sei eccessivamente preoccupato per la potenziale perdita di margine, allora questo strumento fa al caso tuo;
  2. affronta rivenditori non autorizzati: se hai un brand con una lista molto specifica di rivenditori autorizzati, potresti scoprire che alcuni dei tuoi prodotti più redditizi sono in realtà collocati da venditori non autorizzati che fondamentalmente forniscono il tuo prodotto sotto-prezzo. In questo caso, dovresti contattare e far sapere a quei rivenditori che si è consapevoli della loro presenza, e che sarai costretto ad agire se non cessano di vendere il prodotto:
  3. considerare l'utilizzo di FBA: come abbiamo detto prima, FBA ti dà un vantaggio quando si tratta di Buy Box, e non solo.

E se nonostante le tre linee di azione di cui sopra ancora non ricevi Buy Box?

Se hai ottimizzato le tue metriche di performance e stai superando le aspettative del mercato, se hai avviato i contatti con i venditori non autorizzati e stai facendo tutto per bene, eppure non hai ancora ricevuto Buy Box, le motivazioni potrebbero essere ulteriori.

Per esempio, è possibile che tu abbia sofferto di drastici aumenti o diminuzioni di prezzo: il cambiamento di prezzo improvviso è un fattore che potrebbe rallentare i tempi di ottenimento del Buy Box, indipendentemente dal venditore. La ragione di ciò è che Amazon assume dovute precauzioni per proteggere i consumatori da potenziali merci contraffatte che sono messe in vendita a prezzi sostanzialmente ridotti.

È anche possibile che tu sia andato incontro a una violazione della parità di prezzo attraverso i canali di vendita. In altri termini, se stai vendendo il tuo prodotto ad un prezzo più basso sul tuo sito web o su altro canale, potresti essere penalizzato da Amazon.

Altro motivo potrebbe essere ricercato nei reclami dei clienti su prodotti difettosi. Se infatti Amazon nota un aumento dei reclami dei clienti su un prodotto, potrebbe voler proteggere i clienti rimuovendo temporaneamente Buy Box mentre indaga sulle cause…

3 Comments

  • Elena Rispondi

    Ciao, articolo utile ma… se sei un nuovo venditore? feddback non ne hai ancora…

  • Marcello Procaccini Rispondi

    Salve, volevo chiederle alcune cose. Ho messo in vendita alcuni articoli su Amazon come venditore professionale e mi sono accorto di non avere concorrenza in quanto i miei prodotti non vengono venduti da nessun altro. Ora il problema è che non posso sponsorizzarli perchè non ho la buy box e non posso ottenerla perchè nessuno sa che li vendo. Come risolvere il problema? Grazie anticipatamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

CLOSE

 ►►

Fermati!

Scarica

Gratis ora!

UN REGALO PER TE!

 

Compila i campi di seguito e scarica il tuo regalo gratis!

↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓