Aumentare le Vendite Grazie all’Email Marketing

Purtroppo, nonostante gli sforzi, è spesso facile trascurare i numerosi vantaggi derivanti dall'utilizzo dell'email marketing. Molte persone sono così concentrate su SEO, social media e link building che dimenticano il potere dell'email marketing e non ne fanno parte integrante della loro complessiva strategia dell’ecommerce.

Buona quota delle motivazioni di cui sopra è che purtroppo ci sono molte idee sbagliate a riguardo, che continuano a circolare nel settore. E che, in fin dei conti, conducono alcune persone a ritenere che l'e-mail marketing non funzioni, o che – almeno- non possa funzionare per il loro settore.

Ebbene, cominciamo a smentire tale credenza superficiale: l‘email marketing è molto efficace in un'ampia varietà di settori e, se effettuato correttamente, può portare rapidamente a una vendita. Il ROI dell'email marketing è d’altronde circa il doppio rispetto alla media di tutti gli altri sforzi pubblicitari online, tnato che uno studio di VB Insights ha rilevato che per ogni euro speso su di esso, sono stati guadagnati almeno 38 euro. Insomma, un enorme ritorno sull'investimento!

Ma come utilizzare l'e-mail marketing per aumentare le vendite? Le strade sono numerose: vediamo insieme le principali.

Email di transazione

Queste e-mail sono quelle che la maggior parte delle persone riceve dopo aver acquistato qualcosa. Possono essere conferme per gli ordini, un ringraziamento e / o un avviso di spedizione dello stesso ordine. Dal momento che queste e-mail sono di interesse per il destinatario, hanno un alto tasso di apertura, che dovrebbe altresì essere utilizzato come un modo per invogliare la persona a… fare un altro acquisto!

Email di benvenuto o di introduzione

Alcuni dei più grandi brand inviano email di benvenuto o di presentazione quando qualcuno si iscrive alla propria mailing list. Queste e-mail di solito ringraziano la persona per essersi iscritte e offrono nel contempo un piccolo benefit, principalmente sul loro prossimo acquisto. La percentuale di sconto è solitamente visibile nella riga dell'oggetto dell'e-mail, motivo per cui esiste un'alta percentuale di apertura di queste e-mail.

Email per abbandono del carrello

Le persone spesso sfogliano i siti di e-commerce, aggiungono articoli al loro carrello e poi lo abbandonano per un motivo o per un altro. Potrebbero aver guardato il totale e deciso di non spendere i soldi, oppure potrebbero aver pensato che la spedizione fosse troppo alta. Oppure potrebbero essersi semplicemente distratti, allontanandosi dal loro computer prima di poter effettuare l'acquisto. Inviare specifiche email a questi clienti potrebbe permettervi di recuperare l’operazione!

E-mail di riordini o follow-up

I clienti adorano quando le aziende prestano attenzione ai loro bisogni. Inviare email ai clienti precedenti per chiedere se hanno bisogno di qualcosa o se sono soddisfatti del loro ultimo ordine può portare a vendite aggiuntive. Un piccolo accorgimento che si rivela particolarmente efficace per gli oggetti di cui le persone hanno bisogno in maniera ricorrente, come il cibo per animali domestici, integratori alimentari o prodotti di bellezza. Mostrare un'immagine dell'oggetto esatto che le persone hanno acquistato non solo fa breccia nella memoria delle persone, ma ha dimostrato di aumentare i tassi di conversione, considerato che le persone – come noto – tendono ad acquistare gli stessi oggetti quando sono soddisfatti.

Tagged under:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

CLOSE

 ►►

Fermati!

Scarica

Gratis ora!

UN REGALO PER TE!

 

Compila i campi di seguito e scarica il tuo regalo gratis!

↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓