9 modi per trovare una nicchia profittevole su Amazon

By Amazon Leave a comment

Trovare una nicchia profittevole su Amazon è il sogno di tutti gli imprenditori e, proprio per questo motivo, non possiamo che tornare ancora una volta su questo argomento, nella speranza che possa indurti a riflettere su quali potrebbero essere le mosse più consapevoli e corrette per poter trovare il tuo angolo di successo nell’infinito mondo del marketplace di Jeff Bezos!

Ma che cos’è esattamente una nicchia? Perché è molto importante? E come puoi trovarla con 9 semplici passaggi che ti consigliamo di fare subito?

Andiamo con ordine!

Cosa è una nicchia e perché non ne puoi fare a meno

In termini molto semplici, una nicchia è una parte più piccola di un ampio mercato che si concentra specificamente su particolari elementi e caratteristiche comuni, come quelle demografiche, interessi, posizione geografica, problema manifestato dai consumatori e altro ancora.

Senza scendere troppo nei dettagli, pensa alla nicchia come se fosse un sottomercato. Ad esempio, se consideriamo il segmento auto come un mercato, allora una nicchia, in questo caso, potrebbe essere il mercato dei pneumatici. Allo stesso modo, se si considera l'elettronica come il mercato, allora una nicchia potrebbe essere quella dei caricabatterie portatili o degli auricolari senza fili, e tanto altro ancora.

Ma perché dovresti concentrarti sulla nicchia e non sull’intero mercato?

Anche in questo caso, la risposta è piuttosto semplice. L'idea di fondo è quella di soddisfare un piccolo segmento della popolazione, e non tutto il mercato, perché è più facile e più redditizio.

Per il tuo business su Amazon (o per qualsiasi altro business), è dunque importante che cerchi un prodotto di nicchia. La concorrenza che affronterai qui non sarà tanto ampia quanto quella che affronterai quando entrerai in un mercato più ampio. Inoltre, dal punto di vista dell'acquisizione di clienti, dovrai concentrarti sull'acquisizione di poche persone, rispetto all'acquisizione del maggior numero di clienti che invece sarebbe richiesto nel caso malaugurato in cui tu voglia commercialmente aggredire l’intero mercato.

Ecco perché i venditori di Amazon amano i prodotti di nicchia. Rende il loro lavoro di sbarco nel marketplace delle vendite più facile e più conveniente. Con solo un piccolo segmento di clienti di cui occuparsi, è molto facile orientare i propri sforzi nella giusta direzione!

È chiaro che cercare di soddisfare una nicchia, invece che un mercato più ampio, sia un’esigenza comune, sia nei canali digitali che in quelli offline.

Tuttavia, riteniamo sia ancora più importante in piattaforme come Amazon, che hanno una quota di mercato delle vendite online enorme, e che hanno delle caratteristiche che non dovresti sottovalutare e delle quali dovresti avvantaggiarti, come ad esempio il fatto che accolgono tutti i venditori allo stesso modo, siano essi privati o professionisti. Naturalmente, ci sono alcune condizioni da soddisfare prima di questo, come più volte abbiamo discusso su queste pagine, ma in generale, non ci sono grandi barriere all’ingresso.

Ma come si trova una nicchia su Amazon? In che modo trovare il prodotto giusto per la vendita sul marketplace?

Nelle prossime righe cercheremo di guidarti passo dopo passo all’individuazione di una buona nicchia o, se preferisci, all’eliminazione di quei prodotti che, di sicuro, non sono in grado di soddisfare le ambizioni di una nicchia.

Anzi, è proprio da questa riflessione che vogliamo partire!

I venditori che si affacciano per la prima volta su Amazon soffriranno sempre della sindrome del “non so che prodotto valutare”. Ma la difficoltà sta nella capacità di elencare il maggior numero di prodotti possibile, e poi mettere a punto quell'elenco per ottenere risultati raffinati. Bisogna farlo perdendo il meno tempo possibile su prodotti che chiaramente non sono di nicchia, e puntando invece l’attenzione solo nel trovare un prodotto con una bassa concorrenza e una forte domanda.

Ora, anche se magari non hai esperienza nei principali concetti dell’e-commerce, è evidente che alcune parole chiave come “scarpe Nike siano assolutamente inattaccabili per le tue potenzialità. Questi prodotti richiedono competenze ultra affilate in SEO (Search Engine Optimisation) e anche in questo caso, le possibilità di fare una strage sono basse perché la concorrenza è estremamente elevata.

Chiarito ciò, rompiamo ogni indugio e cerchiamo di comprendere quali siano le caratteristiche di una buona nicchia che devi assolutamente presidiare!

Prodotto di nicchia che non soffre di stagionalità

Non è una necessità, ma… è un vero e proprio vantaggio dinanzi al quale non dovresti certamente indugiare! Parliamo della possibilità di trovare un prodotto di nicchia che non soffra di stagionalità, ovvero di un prodotto che ti garantisca un volume di vendite costante durante tutto l'anno.

Prendi per esempio l’ipotesi delle cuffie Bluetooth. La domanda di questo prodotto sarà probabilmente costante durante tutto l'anno (magari, ci saranno dei picchi con la stagione delle festività e, in particolar modo, a dicembre a causa del Natale). Al contrario, se vendi condizionatori d'aria, è probabile che non farai molte vendite in inverno, perché le vendite si concentreranno nella stagione estiva, o poco prima. Idealmente, dovresti evitare questo tipo di prodotti, che non vendono molto in certi periodi dell'anno.

Il prodotto ideale di nicchia ti garantirà un fatturato stabile, ti permetterà di anticipare le variazioni di stock. L'unica stagionalità accettabile è il picco di vendite durante le festività natalizie. Per il resto, dovresti evitare prodotti troppo stagionali, soprattutto se è la prima volta che vendi online.

Attenzione, questo non vuol dire che non si possano fare soldi (molti soldi!) con le vendite online di prodotti stagionali, ma se sei alla ricerca della tua prima nicchia, è meglio cambiare rotta.

Prodotto che ha un buon margine

Lo scopo di fare business su Amazon è… quello più semplice, ovvero fare in modo che ti rimanga un utile alla fine della giornata.

Pertanto, è imperativo ricercare quei prodotti che hanno margini di vendita che possono essere “trascinati” un po’ più basso, nella parte finale del tuo conto economico, il profitto netto.

Per far ciò non potrai che effettuare delle analisi puntuali sul tuo prodotto e sui costi del tuo business, tenendo ad esempio in considerazione gli oneri delle spese di spedizione, della pubblicità, delle tariffe di Amazon e di altre spese simili che affronterai e di cui ti farai carico nell’intero processo che ti condurrà alla vendita e all’incasso del ricavo.

Per far ciò puoi utilizzare il calcolatore FBA e entrare in diretto contatto con i tuoi potenziali fornitori / produttori e ottenere un preventivo da loro.

Anche se non ci sono degli obiettivi di margine a cui dovresti puntare, in linea di massima tutto ciò che supera il 15% è un buon margine su cui potresti lavorare. E, dunque, il prodotto che ti garantisce un margine superiore a quel livello è sicuramente un prodotto che potrebbe valer la pena essere valutato.

Evidentemente, oltre al margine dovrai anche considerare i vari punti di prezzo. Ad esempio, se compri una penna a 0,10 euro e la vendi per 1,50 euro, il tuo margine non potrà che essere eccellente. Tuttavia, dovrai vendere molte penne per guadagnare bene, considerato il margine unitario che può garantirti la singola vendita. D'altra parte, se ti procuri un prodotto a 15 euro e lo vendete a 30 euro, avrai sicuramente più “spazio” per accogliere altre spese nel tuo conto economico.

Prodotti che non hanno video dei tuoi concorrenti su YouTube

Questo è un suggerimento molto utile per poter cavalcare un buon posizionamento in una nicchia, sebbene sia sempre più difficile usarlo con profitto.

Tuttavia, se vuoi creare un canale YouTube per dimostrare in cosa consiste il tuo prodotto e aiutarti a commercializzarlo, ne trarrai sicuramente grande beneficio se scopri di non avere concorrenti che fanno lo stesso!

In questo caso, infatti, avrai il potenziale per ottenere una posizione migliore nel momento in cui la gente digiterà tale parola chiave su YouTube o anche su Google. Puoi poi inserire un link al tuo prodotto nella descrizione del video e, dunque, aumentare il traffico verso i tuoi annunci.

Così facendo potrai guadagnare un migliore margine di vantaggio rispetto ai tuoi rivali. Provaci!

Ecommerce

Valuta le dimensioni del prodotto

Dal punto di vista logistico, vendere un prodotto pesante e di grandi dimensioni è un incubo, a meno che non si disponga già di una buona rete di consegna. Finirai infatti per pagare un importo enorme per la spedizione singola del prodotto, e se devi importarlo da qualche lontano Paese asiatico, i costi di spedizione potrebbero finire con l’erodere qualsiasi tipo di margine. Inoltre, con prodotti di grandi dimensioni, si può anche incorrere in molti problemi di trasporto, e i tuoi margini potrebbero esserne ulteriormente influenzati.

D'altra parte, i prodotti che sono piccoli e leggeri sono i migliori da vendere! Non costeranno molto da spedire e, dal punto di vista logistico, sono facili da manovrare. Inoltre, sono perfetti per il dropshipping! Dunque, prima di scegliere un prodotto, assicurati di considerare le sue dimensioni e il suo peso (puoi aiutarti anche in questo caso con il calcolatore di peso di Amazon FBA) e assicurati che si adatti bene al tuo modello di business.

Dai uno sguardo ai concorrenti

Tornando al precedente esempio delle scarpe Nike, se scegli di vendere questi prodotti, è molto probabile che finirai con l’imbatterti in molta concorrenza. Sarà difficile per te far decollare il tuo prodotto, figuriamoci portarlo a pagina uno dei risultati della ricerca su Amazon!

Una semplice ricerca su Amazon ti potrà dunque dire molto sul tipo di concorrenza che potrai aspettarti di incontrare per il tuo prodotto. Se trovi molti risultati rilevanti, allora potresti voler riconsiderare le tue scelte. Non ha senso entrare in un mercato saturo se non si dispone di un prodotto in grado di rivoluzionare completamente il gioco!

Ricorda comunque che è quasi impossibile entrare in una nicchia che non abbia concorrenti, e che troverai sempre un po' di competitors. Per quanto possibile, però, cerca sempre di entrare in nicchie che abbiano una concorrenza bassa su Amazon.

Annunci sponsorizzati per la tua chiave di ricerca prodotto

Prova a fare una ricerca su Google o Amazon utilizzando una delle parole chiave relative al prodotto di nicchia Amazon che hai identificato.

Se gli articoli sponsorizzati sono presenti, è un buon segno. Perché? Perché questo dimostra che c'è una certa domanda per questo tipo di prodotto sul mercato. Significa che i venditori stanno guadagnando soldi con la pubblicità e i click PPC. Certo, d’altro canto questo significa che dovrai affrontare maggiore concorrenza per posizionarti anche con questo genere di strumento di marketing, ma val pur sempre la pena procedere oltre.

Prodotti che hanno una buona domanda

Si tratta di un suggerimento abbastanza ovvio ma… potresti essere sorpreso nel sapere quanti venditori si dimenticano di considerare questo punto critico. Per qualsiasi prodotto che sceglierai di vendere su Amazon, assicurati di ricevere ordini regolari, altrimenti non andrai molto lontano nel tuo esercizio di stile imprenditoriale.

Idealmente parlando, ciò di cui hai bisogno è un prodotto che è in grado di alimentare un flusso coerente di prodotti, con un buon potenziale di vendita in grado di portarti a una base di consumatori fedeli su cui puoi fare affidamento. Ci deve essere una domanda costante durante tutto l'anno, in modo da poter almeno fare vendite in modo coerente!

Esplora forum e community online per nuove idee

In giro ci sono moltissimi forum e community online dove è possibile recuperare delle interessanti idee di marketing di nicchia per il tuo business su Amazon. Naturalmente, il viaggio inizia non può che iniziare dalle piattaforme più famose, come Reddit – una delle comunità online più popolari, dove puoi trovare un sacco di thread e gruppi di discussione, su praticamente ogni argomento che si possa immaginare.

Quello che puoi fare è esplorare queste e altre community e vedere se c'è qualcosa che ti colpisce come potenziale idea di business. Per cominciare, puoi dare uno sguardo alle discussioni sugli stili di vita, viaggi, animali domestici e da compagnia, o qualsiasi cosa che ti sembri particolarmente interessante. Mentre scavi più a fondo, fai un elenco di tutte le idee di nicchia interessanti che ti vengono in mente.

Ad esempio, nella comunità dei viaggiatori, potresti notare una crescente quota di persone che discutono sul rischio di perdere i loro oggetti di valore mentre viaggiano o che affrontano difficoltà con le barriere linguistiche che molto spesso si incontrano. Ebbene, da questi problemi potresti essere in grado di identificare i prodotti in grado di risolvere tali esigenze, convalidando poi l’idea con successive ricerche.

Per esempio, puoi a questo punto visitare direttamente Amazon e cercare il prodotto per vedere che tipo di risultati ottieni. Se la concorrenza è bassa o la qualità del prodotto è inferiore a quella che puoi offrire, allora potresti aver trovato la tua nicchia!

C'è un altro approccio che puoi seguire. Invece di cercare direttamente i prodotti, cerca gli interessi specifici che le persone hanno in queste community e nei forum online. Seguendo il precedente esempio di viaggio, alcune persone potrebbero essere interessate a viaggiare da sole; altri potrebbero voler viaggiare solo per le spiagge, mentre altri potrebbero voler offrire il loro tempo come volontari durante i viaggi. Quando si restringe il mercato a queste nicchie specifiche, è possibile iniziare a stilare un elenco dei prodotti più adatti a questi consumatori.

Ecommerce

Usa Amazon per poter trovare la tua nicchia

L’ultimo suggerimento che vogliamo condividere con te probabilmente ti richiederà più tempo, ma è anche uno dei più validi. Pensa infatti ad Amazon non solamente come a un marketplace, quanto anche come a un utile strumento per poter trovare le nicchie. Ma come?

La prima cosa che devi fare è andare su Amazon e selezionare un reparto a tua scelta in alto a sinistra.

Come potrai notare, avrai tante opzioni da considerare. Clicca su una di queste categorie e sarai indirizzato ad un'altra pagina con tutti i prodotti rilevanti visualizzati per quel reparto. Ancora una volta, nell'angolo in alto a sinistra, potrai vedere altre sottocategorie per lo stesso reparto.

Quindi, quando si visita la pagina di un prodotto, scorri verso il basso per vedere i dettagli del prodotto. In questa sezione, è possibile vedere l'Amazon Best Sellers Rank, insieme alle categorie in cui il prodotto è classificato. Se ritieni che il prodotto sia abbastanza buono per il tuo business, allora puoi valutare la sua redditività e il suo potenziale con altri servizi online di cui abbiamo parlato in ulteriori approfondimenti.

In ogni caso, qualsiasi sia la strada dei “reparti” che sceglierai di perseguire, probabilmente ti sarai già reso conto che trovare una nicchia Amazon in questo modo è un processo che richiede molto tempo. Pertanto, ti consigliamo di essere sistematico nel tuo approccio e fare un elenco accurato dei prodotti che ritieni possano soddisfare le vostre esigenze – concorrenza da bassa a moderata, buona domanda, buon margine di profitto e qualità, e un ottimo punto di prezzo.

Insomma, alla fine, un prodotto ideale avrebbe queste caratteristiche:

  • piccolo e leggero,
  • concorrenza da bassa a moderata,
  • prezzo di vendita è compreso tra 15 e 50 euro,
  • margini di almeno 10 euro per ogni vendita,
  • almeno 10 unità vendute al giorno.

Buona caccia!

I vantaggi di vendere in una nicchia

Ma perché devi assolutamente cercare di vendere in una nicchia?

Se hai letto con attenzione le righe che precedono, dovresti già esserti reso conto di quale sia il motivo principale (anzi, i motivi principali!) di tutto ciò. Amazon è d’altronde un mercato enorme, e la concorrenza è molto più dura per certe parole chiave. Molti dei prodotti che scorgerai in Amazon saranno perfettamente ottimizzati, con a volte migliaia di opinioni e recensioni a loro supporto e, quindi, sostanzialmente inattaccabili.

Meglio dunque adottare un approccio più specifico, individuando una nicchia come sopra anticipato, e puntando con vigore verso di essa.

Tieni anche conto che se persegui una strategia commerciale internazionale, potresti ottenere la massima soddisfazione dando uno sguardo a quello che avviene in altri mercati.

Per esempio, il tuo prodotto ideale potrebbe essere un prodotto di grande diffusione in una versione nazionale di Amazon, ma potrebbe non essere lo stesso all’estero! Con un buono impegno e una costante ricerca ti renderai conto che ci sono ancora molti prodotti “private label” che hanno successo su Amazon in Italia, ma non sono ancora disponibili in molti Paesi.

L’ideale sarebbe trovare un prodotto che ti interessa che non ha venditori in nessun altro mercato di Amazon, perché in questo caso potrai facilmente perseguire delle nuove strade per perseguire un'espansione a lungo termine.

Per garantirti qualche utile spunto che potrebbe fare al caso tuo, di seguito abbiamo riassunto alcune delle nicchie più promettenti per Amazon FBA nel 2020.

Le migliori nicchie per Amazon FBA nel 2020

Naturalmente, non si tratta di veri e propri suggerimenti di investimento in questi settori, ma solamente di qualche spunto operativo che ti consigliamo di considerare attentamente nel caso in cui tu abbia una reale intenzione di intraprendere un’attività imprenditoriale su Amazon.

Cerchiamo di scoprirli, uno per uno!

Prodotti Eco-Friendly

Il cambiamento climatico è stato nella mente di tutti negli ultimi anni, e ciò vale anche per gli acquirenti online. Per sostenere gli sforzi ambientali, molti nuovi produttori stanno creando versioni ecologiche di prodotti di uso quotidiano.

Uno dei prodotti in più rapida crescita è l'involucro alimentare riutilizzabile, o altri prodotti che permettono di prolungare la vita degli alimenti. Un'altra nicchia da prendere in considerazione in questo comparto sono i prodotti per l’igiene, a base di prodotti non aggressivi e naturali per il nostro corpo.

Insomma, si tratta di una nicchia popolare e di ampio respiro, con molte sottonicchie che si possono ulteriormente affinare. Il bello delle nicchie eco-compatibili è che si possono allargare ad ogni settore, anche se solo per pochi prodotti. Quasi ogni tipo di negozio oramai ha delle versioni ecosostenibili dei propri prodotti.

Pasti preparati

Tra il bisogno di comodità e di mangiare sano, inizia a fiorire una nicchia di e-commerce unica nel suo genere. Si tratta di coloro che vendono pasti preparati, pronti da essere cucinati. Un trend che dovrebbe aumentare in modo sostanziale nel 2020.

L'attrattiva di servizi che vendono ingredienti pronti per l’uso, solo da mettere in padella o in pentola, è estremamente elevato: unisce infatti la comodità di non dover fare acquisti per i propri pasti, ma anche di evitare le scelte malsane che dominano questo settore.

Anche in questo caso, questa nicchia è abbastanza ampia da supportare molte sottonicchie, come la specializzazione in un certo tipo di cucina. Parte dell'attrattiva, però, è rappresentata dai pasti selezionati da chef professionisti. Dunque, cerca di lavorare molto su questo aspetto del marketing, perché la giusta scelta dei testimonial potrebbe risultare decisiva per la buona sorte della tua iniziativa di impresa.

Abbigliamento shapewear

Per alcuni è un accessorio alla moda, per altri è solo una cintura moderna. Comunque sia, gli articoli di moda aderenti che aderiscono al corpo per accentuare le curve, noti come shapewear o bodycon (“body conscious”), sono venduti sempre di più, anche nel nostro Paese.

L’occasione ci è naturalmente gradita per ricordare come la moda sia sempre un'industria di nicchia, divisa per gusti personali, ma l'aggiunta di preferenze di immagine del corpo la rende ancora più di nicchia. Anche in questo caso dovrai fare particolare attenzione, facendo in modo che i tuoi acquirenti siano interessati a questi prodotti se li offri altrimenti… rischi di offenderli! Ma se ritieni che possa essere qualcosa che può piacere al tuo target, allora questa nicchia potrà fare al caso tuo.

Prodotti per la perdita del peso

Oltre ai capi di abbigliamento che modellano il corpo, ci sono altre nicchie di tendenza che prendono una strada completamente diversa per arrivare allo stesso risultato. Ovvero, il dimagrimento.

In particolare, sono in aumento i prodotti per la rimozione della cellulite, ovvero quelli che utilizzano la tecnologia di sollevamento sonico. Anche se i risultati sono spesso inconcludenti, i marchi stanno commercializzando questi massaggiatori come la soluzione a lungo ricercata all'annoso problema di questo inestetismo.

Oltre a questo nuovo prodotto, è ancora possibile offrire gli articoli sempreverdi di base come gli integratori keto o le attrezzature per la ginnastica a casa.

Accessori per smartphone

Il mercato degli smartphone e di altri dispositivi mobili sta raggiungendo livelli senza precedenti – abbastanza da supportare sottomercati più piccoli come gli accessori per smartphone. Non tutti possiedono uno smartphone, e non tutti i possessori di smartphone acquistano accessori. Eppure, c'è una nicchia specifica di persone che vogliono abbellire i loro smartphone e renderli più efficienti attraverso qualsiasi tipo di accessorio, più o meno utile, più o meno superfluo.

Anche se c'è ancora abbastanza domanda per gli accessori tradizionali per smartphone, quello che stiamo vedendo ora è una tecnologia di “livello superiore” per i consumatori che vogliono un piccolo extra. Ad esempio, le protezioni per lo schermo in vetro temperato potrebbero essere molto profittevoli, così come i supporti di ricarica wireless, che dovrebbero spopolare tra il 2020 e il 2021.

Cannabis legale

Parlando di nicchia, i prodotti appartenenti alla cannabis legale stanno davvero spopolando in Italia, dopo un tentennamento piuttosto lungo determinato da diverse incertezze normative e alcune sentenze di Cassazione che avevano spento gli iniziali entusiasmi.

Ricordiamo che i prodotti di cannabis legale in Italia hanno bassissimi livelli di THC e, di contro, hanno un po' di CBD, principio che ha dimostrato – a quantitativi ben più elevati – di contribuire per poter attenuare al dolore, all'ansia, ai sintomi correlati a diverse patologie e a tanto altro ancora.

Ebbene, l'industria della marijuana legale e del CBD è sicuramente una delle migliori nicchie in cui entrare al momento.

Droni

Il boom iniziale dei droni si è esaurito, ma questo non significa che il segmento sia morto (affatto!). Il probabile spirito evolutivo di questo settore, potrebbe vedere presto i droni autorizzati per le consegne a domicilio (come sta avvendo negli Stati Uniti), oltre a tantissime varie applicazioni, anche per gli hobbisti.

Accessori auto

Come per gli accessori per smartphone, c'è una nicchia di consumatori che vuole personalizzare la propria auto con nuove tecnologie e gadget. Una delle più comuni sono le telecamere posteriori, che in realtà rendono la guida più sicura, e non solo.

Allo stesso modo, i possessori di smartphone sono in aumento, dato che sempre più automobilisti optano per il GPS del loro dispositivo rispetto a quelli integrati nelle auto. Anche questi sono relativamente economici, rendendoli così un'aggiunta senza rischi per la maggior parte dei negozi.

Gioielli e accessori a mano

L'industria della moda ha storicamente reso popolare il marchio di lusso e i modelli più esclusivi, ma nella nostra economia moderna, sempre più acquirenti si stanno rivolgendo ingrossando la domanda di gioielli fatti a mano e minimalisti. Da un lato, i prezzi più accessibili si rivolgono a gruppi di clienti più giovani, ma in realtà è una preferenza stilistica che spinge questa moda.

Tieni a mente che la gioielleria minimalista non è un mercato di nicchia incontaminato, ma solo recentemente ha visto una maggiore attenzione. La verità è che questa nicchia è già vecchia e consolidata, tanto che ha persino il suo canale Etsy dedicato ad essa. Se sei un venditore di e-commerce di moda e vuoi entrare in questa nicchia, dovrai mettere a punto le tue capacità sui social media, in particolare su Instagram – è qui che si fa tutto il marketing serio per la semplice gioielleria!

Conclusioni

Speriamo, a margine di questo breve approfondimento, di aver condiviso con te tutte le informazioni che ti permetteranno di ottenere le migliori soddisfazioni in questo settore. 

Naturalmente, le cose non sono mai così semplici. Pertanto, se ti vuoi realmente imbarcare in una profittevole iniziativa di impresa su Amazon, quel che ti consigliamo di fare è certamente quello di predisporre una bella strategia che possa includere tutti gli spunti e i suggerimenti che abbiamo scelto di condividere con te nella prima parte della nostra guida.

Se poi sarai in grado di trovare una buona nicchia redditizia, siamo certi che riuscirai a conquistare dei risultati molto interessanti già nel breve termine!

Se poi vuoi saperne di più e ti va di condividere con noi qualche idea e qualche riflessione, ti invitiamo a parlarne usando lo spazio che trovi qui sotto, tra i commenti. Buon business!

Leave a Reply

Your email address will not be published.